Cipolla caramellata, salsa al Grana Padano calda e fredda

La cipolla è un po’ come il prezzemolo: c’è sempre e dovunque e fa anche molto bene. Non è un caso che ne abbiamo parlato in questi giorni proponendo delle focacce a base di cipolla rossa e poi anche un uovo con brodo di cipolla, direttamente dalla Puglia con amore. 

Maltagliati con genovese di tonno

Il ragù alla genovese mette il pesce al posto della carne e permette al tonno pinna gialla con il suo inconfondibile sapore deciso, di legarsi con la dolcezza delle cipolle di Tropea. L’unica pecca di questa ricetta incredibile è di necessitare di una preparazione di almeno 4 ore e mezza. 

Ricette al forno – Verdure ripiene al gratin

Anche d’autunno è sempre il momento ideale per mangiare delle verdure. In questa stagione, però, più che consumarle fresche, si possono preparare al forno, con tanti deliziosi ripieni. In questa ricetta restano saporite e leggere. Si possono utilizzare zucchine, melanzane e cipolle. Ecco quindi come preparare le verdure ripiene al gratin

Ciauredda

La ciauredda è un piatto tipico della Basilicata: si tratta di un secondo piatto a base di verdure. Indispensabili le fave, le patate e i carciofi che vengono soffritte con la cipolla e la pancetta.

Praticamente è un piatto di verdure stufate che unisce il sapore primaverile delle fave con il sapore più corposo dei carciofi. La preparazione è piuttosto veloce (circa 30 minuti) e il piatto può essere servito anche come secondo piatto unico o come contorno per accompagnare un sostanzioso piatto di carne. 

Manzo alla Strogonoff

Il manzo alla Strogonoff è un piatto tradizionale russo a base di carne, cipolle e funghi champignon. Particolarità della ricetta è la presenza della panna acida che viene aggiunta solo a fine cottura e che regala un sapore del tutto nuovo alla carne. 

L’origine di questo piatto non è del tutto certa: si dice che sia stata inventata dallo chef francese del conte russo Pavel Stroganoff che aggiunse la panna acida alla carne.

Secondo altri Stroganoff era il nome del medico che riuscì a curare l’intossicazione di aringhe della zarina Maria con una dieta a base di carne bovina, cipolle e panna acida, che divennero gli ingredienti principali del piatto.

Tarte tatin alle cipolle caramellate


Il tarte tatin è un tradizionale dolce francese a base di mele. Esso però potrà essere realizzato anche con frutti o ingredienti diversi. Una delle versioni più gustose è il Tarte Tatin a cipolle rosse. In questa ricetta l’ingrediente principe invece delle mele ovviamente saranno le cipolle caramellate.
Oltre la versione con le cipolle esistono tante altre versione salate del tarte tatin come quella al pomodoro.
Un altro dolce francese molto buono è il Cannelés bordelais.

Bigoli in salsa


Un primo piatto molto gustoso, tipico della traduzione culinaria veneta, sono i Bigoli in salsa. Sono preparati con un condimento molto semplice e leggero, cipolle e acciughe. I bigoli sono un tipo di pasta tipica del veneto. Si differenziano dagli spaghetti per la superficie, che risulta ruvida, e per il diametro che risulta maggiore.
Questo piatto viene generalmente preparato durante le feste natalizie.
Vengono realizzati con farina di grano tenero o integrale. La preparazione può essere sia con uovo che senza uovo.
Altre ricette tipiche della tradizione culinaria veneta sono i bigoli con salsa di cicoria e le veneziane alla crema.

INGREDIENTI (x 4 persone)
400 gr di pasta fresca tipo bigoli
½ bicchiere d’olio di oliva
2 cipolle bianche grandi
Sale q.b.
Pepe macinato qb
8 acciughe (alici) sotto sale

Torta salata di cipolle bianche

La torta salata di cipolle bianche, un classico della tradizione contadina italiana, rivive in questa ricetta moderna, a base di pasta sfoglia (che si può acquistare già pronta sebbene sia consigliabile, così che rimanga davvero fresca e genuina, imparare a farla in casa), che contribuisce ad esaltare tutti i gusti, i sapori e i colori di questo classico piatto.

Ricetta light cipolle ripiene

Quella delle cipolle ripiene è un ricetta veramente eccezionale poiché leggera ed estremamente versatile.

Le successive cotture al vapore ed al forno, infatti, oltre a non appesantire il piatto con inutili quanto sconsigliati grassi, conservano le peculiari caratteristiche salutari della cipolla insaporita, semplicemente, con poco tonno e poco pane grattugiato.

Inoltre, come si potrebbe immaginare, codesto piatto potrebbe venir preparato con larghissimo anticipo giacché la gratinatura potrebbe venir effettuata solamente all’ultimo momento così da dare a questo croccante piatto la giusta freschezza e genuinità.

Zuppa di cipolle rosse alla Capo Vaticano ricetta tradizionale

La Calabria, si sa, è una terra ricca e rigogliosa, capace di dare all’Italia intera gli ingredienti più genuini e sani possibili, grazie ai quali noi tutti, oggi, siamo in grado di preparare ricette tradizionali quali i medaglioni di cipolle di Tropea, i frizzue, l’antipasto di zucchine e moltissimi altri.

Ora, quindi, per farvi appassionare ancor più a questa magnifica terra vogliamo descrivervi ingredienti e preparazione della zuppa di cipolle rosse alla Capo Vaticano.

Ricetta composta di cipolle

La composta di cipolle è sicuramente uno degli abbinamenti più consigliati per accompagnare un tagliere di formaggi oppure il filetto di tonno scottato in padella, perché la sua composizione agrodolce potrà dare un tocco in più ai vostri piatti. Gli esperti la abbinano con successo a tutti i tipi di carni bianche (pollo, tacchino ecc) e per dare eleganza ad un semplice hamburger.

Cipolle ripiene al forno

Le cipolle sono un ingrediente molto usato da noi italiani in cucina, e può essere sfruttato in molteplici modi, per esempio può essere la base di un tortino di patate con cipolle, oppure può essere usato per preparare una zuppa di cipolle.

Oggi vediamo una ricetta piuttosto particolare, le cipolle ripiene al forno, che rappresentano un ottimo contorno, grazie al sapore intenso e alla presenza del ragù.

Filetto agli aromi con cipollata

Il filetto di manzo è la parte più elegante del bovino ed è anche quella più costosa, ma se dovete fare colpo ad una cena vi consiglio caldamente di utilizzarla.

Con il filetto non incontrerete mai il problema della carne dura perchè risulta essere sempre molto tenera anche per i palati più fini.

Oggi vediamo un modo nuovo di cucinare il filetto che non sia il classico filetto al pepe verde o alla griglia.