Idee pranzo di Natale: suino in crosta di Grana Padano

Questa ricetta è adatta per le grandi occasioni: per il pranzo di Natale, per esempio, o per il cenone di Capodanno. Un’idea interessante per chi ama festeggiare a base di carne. La ricetta e questa breve descrizione sono state mutuate dal ricettario dell’EXPO. 

Idee pranzo di Natale: tacchino brasiliano con ripieno di ”farofa”

La tipica cena di Natale brasiliana è composta da alimenti che provengono da tutto il mondo. Il tacchino arrosto, per esempio, è un’eredità degli Indiani del Nord America, mentre la ”Rabanada” e il ”Bolinho de bacalhau”, polpette di bacalà, sono giunte con i portoghesi. Così ne parla il sito dell’EXPO da cui abbiamo tirato fuori anche la ricetta. 

Bigoli in salsa


Un primo piatto molto gustoso, tipico della traduzione culinaria veneta, sono i Bigoli in salsa. Sono preparati con un condimento molto semplice e leggero, cipolle e acciughe. I bigoli sono un tipo di pasta tipica del veneto. Si differenziano dagli spaghetti per la superficie, che risulta ruvida, e per il diametro che risulta maggiore.
Questo piatto viene generalmente preparato durante le feste natalizie.
Vengono realizzati con farina di grano tenero o integrale. La preparazione può essere sia con uovo che senza uovo.
Altre ricette tipiche della tradizione culinaria veneta sono i bigoli con salsa di cicoria e le veneziane alla crema.

INGREDIENTI (x 4 persone)
400 gr di pasta fresca tipo bigoli
½ bicchiere d’olio di oliva
2 cipolle bianche grandi
Sale q.b.
Pepe macinato qb
8 acciughe (alici) sotto sale

Carbone dolce della befana


Non c’è calza che si rispetti se all’interno non vi è il carbone dolce. Secondo la tradizione il carbone vero veniva messo nelle calze di tutti i bambini che si erano comportati male durante l’anno, le caramelle invece venivano date ai bambini buoni. Fu così che per scherzo il carbone dolce andò a sostituire il carbone vero. Nella calza possiamo anche mettere le caramelle gelèe e le caramelle al latte.

Muffin al panettone


È finito il capodanno e vi sono rimasti dei panettoni che nessuno vuole più? Non vi preoccupate, esiste una soluzione. I muffin al panettone.
Il muffin è un tipico dolce inglese molto simile al plum cake, amato dalle persone di tutto il mondo per la sua morbidezza, leggerezza e per la possibilità di poterne creare tantissime versioni a seconda dei nostri gusti. Le origini sono molto antiche, infatti secondo le fonti ufficiali inglesi i muffin risalgono all’anno 1703.

Torta di salmone


Uno dei pesci più prelibati ed apprezzati dal punto di vista gastronomico è senza ombra di dubbio il salmone. Sono tantissimi i modi di servirlo. Affumicato, al graté, alla brace, sotto forma di polpette o addirittura crudo. Una ricetta molto particolare, adatta soprattutto al periodo natalizio, è la torta di salmone. Essa è un antipasto dal gusto molto caratteristico grazie alla presenza di spinaci, segale e formaggio, e soprattutto ha una particolare presenza visiva.
Altre ricette col salmone sono il salmone farcito al branzino e le canapes al salmone affumicato.

Crumble di mele verdi al cioccolato bianco

Il crumble di mele, un dolce tradizionale inglese, conosce numerose varianti: in occasione delle festività natalizie prepariamo una particolare versione del crumble di mele verdi al cioccolato bianco. La tipologia del dolce, una specie di variante della ricetta torta di mele, resta sempre la stessa, croccante e ricca di mele e in più arricchita da una gustosa salsa al cioccolato bianco. 

Soufflé di agnolotti

Gli agnolotti sono un piatto tipico della cucina piemontese (con ripieno di carne e verdure, simili ai ravioli) che possono essere gustati anche come soufflé cotto al forno.

Il soufflé di agnolotti riprende in parte il procedimento della ricetta soufflé e della ricetta della pasta al forno. Vediamo il procedimento.

Tiramisù al panettone

Se vi piace il tiramisù non dovrete rinunciarvi proprio a Natale: anzi è il periodo più adatto per poter assaporare e sperimentare il tiramisù in versione natalizia, magari utilizzando qualche avanzo dei giorni precedenti.

Prepariamo oggi il tiramisù al panettone, una ricetta in cui il cui procedimento è uguale alla classica ricetta tiramisù, ma in cui i savoiardi vengono sostituiti dal panettone natalizio. 

Punch flambè

Popolare nei paesi anglosassoni, ma molto diffuso anche in Italia, il punch è una bevanda tipica delle feste natalizie. E sebbene conosca numerose varianti, sia per quanto riguarda l’ingrediente alcolico principale sia per quanto riguarda gli ingredienti, è sempre molto invitante, ideale per i menù delle feste.

Il punch in versione flambè poi è molto scenografico e sarà perfetto per poter chiudere in bellezza un pranzo importante o semplicemente per poter ricevere i vostri ospiti. 

Baccalà in umido alla romana

Il baccalà in umido alla romana è un piatto che viene preparato tradizionalmente in occasione della Vigilia di Natale visto che nel passato il baccalà era considerato un pesce pregiato e dal costo considerevole. Oggi non è così, ma le origini di questo piatto sono legate alla cultura ebraica tanto che proprio nel Ghetto di Roma è possibile assaporare il baccalà in umido praticamente in ogni momento dell’anno.  

 

Capesante gratinate all’arancia e pistacchi

Le capesante, dette anche conchiglie di San Giacomo o pellegrine rappresentano un antipasto tradizionale per il Natale e fanno sempre molta scena grazie alle conchiglie molto decorative.

Sono molto gustose e in realtà possono anche essere acquistate a parte senza la conchiglia per assaporarne la carne, ma privarle del guscio sarebbe un vero peccato. La preparazione inoltre è molto semplice: oggi le proponiamo con arancia e pistacchi, due ingredienti molto natalizi.

Tortino di baccalà alle patate

Esistono moltissimi modi di cucinare il baccalà o merluzzo bianco: tradizionalmente legato anche ai menù di Natale in molte regioni italiane (ad esempio in Campania si usa mangiare baccalà fritto alla Vigilia di Natale) è ottimo come secondo accompagnato da verdure o patate.

Proponiamo oggi il tortino di baccalà e patate, un modo nuovo di presentare un piatto tipico, indicato anche come secondo sulle tavole delle feste.