Soufflé di agnolotti

Home » ricette » natale » Soufflé di agnolotti

Gli agnolotti sono un piatto tipico della cucina piemontese (con ripieno di carne e verdure, simili ai ravioli) che possono essere gustati anche come soufflé cotto al forno.

Il soufflé di agnolotti riprende in parte il procedimento della ricetta soufflé e della ricetta della pasta al forno. Vediamo il procedimento.

INGREDIENTI

  1. 4 dl di besciamella
  2. 100 gr groviera
  3. 3 uova
  4. 50 agnolotti
  5. Brodo di carne
  6. Parmigiano
  7. Burro
  8. Succo di limone
  9. 4 albumi

 

SOUFFLE’ AGLI SPINACI

PASTA AL FORNO

 

 

PREPARAZIONE

 

Scaldate 4 dl di besciamella e aggiungete 100 gr di groviera e 30 gr di parmigiano grattugiati. Mescolate e poi aggiungete gradualmente 3 tuorli, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Cuocete i vostri agnolotti (la quantità è orientativa) nel brodo di carne (in questo modo saranno più saporiti) poi conditeli con parmigiano e burro. 

Montate 4 albumi a neve con qualche goccia di limone, poi aggiungetelo al composto preparato con besciamella e uova.

Disponete gli agnolotti all’interno di una teglia da forno e coprite lo strato con una parte del composto.

Aggiungete gli altri agnolotti e versate dell’altro composto, poi terminate con un ultimo strato di agnolotti anche se ovviamente potrete decidere liberamente come strutturare i vostri strati.

Terminate la copertura aggiungendo dei fiocchetti di burro e il parmigiano grattugiato per creare la crosticina.

Infornate a 170 gradi, poi alzate la temperatura portandola a 190 gradi lasciando cuocere per 30 minuti fino a quando la parte superiore non sarà croccante e dorata.

 

Foto Thinkstock