Sedani con cipolle e rucola, ci sta ancora bene

I sedani intesi come tipo di pasta e poi un condimento molto particolare con cipolle e rucola. E quasi niente più. Insomma una cosa leggera e salutare che anche adesso che il freddo chiama alla mente una serie di proposte pesantissime, si può portare in tavola senza problemi. 

Come si prepara la pizza di ceci o cecina

La ricetta arriva dritta dritta dall’EXPO e spiega come usare o recuperare i ceci. Un alimento nutriente ed essenziale nell’alimentazione mediterranea. In Toscana si chiama “cecina” ma quello di cui parliamo è questo.

Frittelle di zucca salate o dolci?

Siamo ad ottobre e Halloween si avvicina. Meglio iniziare ad impratichirsi con le ricette a base di zucca. Dopo aver visto come si preparano gli gnocchi di zucca senza patate, ecco anche qualche suggerimento per delle frittelline salate. 

A tutto cereali con le focaccine cotte in padella

Uno spuntino leggero e nutriente è quello che ci vuole quando il caldo imperversa in casa e fuori casa. Motivo per cui è necessario che lo spuntino si cucini evitando il forno, prediligendo sistemi di cottura meno “caldi”. Le focaccine ai cereali cotte in padella sono tra le migliori ricette con questi requisiti. 

Come si prepara il macco d fave

I legumi sono essenziali nella dieta mediterranea. Questa ricetta che abbiamo estrapolato dal ricettario dell’EXPO, parte dalle fave e nonostante la preparazione sia lunga, circa 3 ore, comunque è un procedimento semplice. 

La ricetta dell’uovo poché di Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo è noto per la conduzione del programma Cucine da incubo. Quando fa visita nelle cucine che hanno bisogno di essere messere a posto, in genere offre la possibilità di rinnovare il menù partendo da una serie di ricette classiche ma non troppo. Ecco quella dell’uovo poché.