Antipasto di zucchine alla calabrese

Fresco semplice ed appetitoso, questo antipasto della cucina calabrese è ideale per la stagione estiva ed i pranzi leggeri. Facile da realizzare, racchiude in se deliziosi sapori e gusti mediterranei.

Salsa alle acciughe

Una salsa rapida da realizzare che ricorda di lontano la celebre “bagna caoda” piemontese. Ottima per chi vuole, in poco più di 5 minuti, preparare un delizioso antipasto da accompagnare con patate bollite oppure peperoni arrostiti, oppure ancora per arricchire un piatto di melanzane grigliate.

Toast ai gamberetti e sesamo

I toast ai gamberetti (o gamberi) e sesamo sono piatto tipico della cucina cinese, che rappresenta un ottimo antipasto, ed è una delle ricette più diffuse in Occidente, ed è anche molto facile da preparare.

Per creare questi toast si usa la parte bianca del pancarrè (si tagliano i bordi scuri del pane), con crema di gamberetti, cosparsa di sesamo e poi fritta.

Ricetta cipolline in agrodolce

Le cipolline in agrodolce rappresentato un antipasto molto semplice da preparare, con un sapore tutto da scoprire, che abbina il dolce dello zucchero all’aceto balsamico e all’alloro.

Questa ricetta può essere usata per un antipasto che può essere gustato anche freddo.

Alcune ricette alternative usano l’olio al posto del burro e qualcuno suggerisce anche di utilizzare del dolce miele invece dello zucchero.

Marinatura nell’aceto: lo scapece

Quella di conservare i cibi nell’aceto è una pratica comune in molte cucine regionali d’Italia, e lo scapece rappresenta, generalmente parlando, la procedura con cui nelle regioni del sud Italia vengono lasciati a marinare nell’aceto pesce, carni e verdure.
Una procedura che ha molte analogie con il carpione, in uso nelle regioni dell’Italia Settentrionale, e che consiste nel riporre gli alimenti, dopo una cottura rapida, quasi sempre frittura, in un recipiente che contiene aceto ed aromi. Tipico per esempio dell’area di Napoli gli zucchini in scapece, che si realizzano friggendo gli ortaggi a tocchi ed immergendoli immediatamente in aceto e foglie di menta. Un piatto ideale da gustarsi soprattutto durante l’estate, per la freschezza dell’aroma sprigionato dalla menta, e che si può anche realizzare apportando una gustosa ed elegante variante aggiungendo, invece che quello normale, l’aceto balsamico.

Ricetta alici fritte marinate

Le alici fritte marinate sono un antipasto molto semplice e gustoso, che richiede molto tempo per la marinatura delle alici.

Preparare il piatto è comunque facile, infatti basterà friggere i pesciolini e dopo di che metterli a marinare per 12 ore prima di portarli in tavola.

Questo antipasto è molto indicato soprattutto per chi ama i sapori forti, l’agre dell’aceto ed il sapore delicato delle alici.

Insalata con fragole all’aceto balsamico

Quella di oggi è una ricetta molto particolare e raffinata, che può essere usata anche per cene importanti o da servire durante una cena a lume di candela con il partner.

L’insalatina con fragole al balsamico viene preparata usando valeriana, rucola (o anche altri tipi di insalata come l’indivia, il soncino, la misticanza, il tarassaco, il cerfoglio), scaglie di grana, fragole e aceto balsamico.

Quest’insalata poi è molto facile e veloce da preparare, perciò non ci sono scuse per non provarla, dal momento che va benissimo anche come antipasto.

Babaghanoush

Tra le portate del mezè, termine con cui nei paesi del Mediterraneo orientale si indica la serie di appetizer ed aperitivi da accompagnare ad un bicchiere di vino o di liquore all’anice (in Grecia l’ouzo, in Turchia il raki), ci sono una serie di creme e salse, da gustare su fette di pane abbrustolito. Tra le più conosciute anche qui in Italia sicuramente l’hummus, una crema di ceci, riccamente speziata e condita con aglio, olio e limone, ed i felafel, piccole polpette speziate di ceci o fave fritte nell’olio.

Filetti di peperoni arrostiti con acciughe

I filetti di peperoni arrostiti con acciughe sono un ottimo antipasto, indicato soprattutto per i mesi estivi che stanno arrivando, perchè i peperoni in quel periodo sono nel loro momento migliore.

Cuocendo i peperoni nel forno il piatto risulta anche un po’ più digeribile, ma sono le acciughe ed il condimento a dare il sapore al piatto, rendendolo veramente unico e speciale.

Di solito questo antipasto può essere servito con pane fresco o comunque con crostini di pane.

Ricetta uova alla greca

Dopo avervi proposto la ricetta delle uova alla diavola, oggi passiamo alle uova alla greca, un altro modo di preparare le uova, sfruttando una ricetta tipica del paese ellenico, con il formaggio Feta che è un ingrediente molto importante per questo prelibato antipasto.

Le uova alla greca hanno il vantaggio di essere un piatto molto semplice da preparare, e possono essere tenute in frigo anche per due giorni prima di essere consumate.

Il consiglio per l’accompagnamento è quello di servirle con olive nere greche o insalata mista.