Focaccine di baccalà Pãozinho de bacalhau

Una ricetta da legare alla pasqua, quella delle Focaccine di baccalà Pãozinho de bacalhau ma ottima da sperimentare anche quando le feste sono finite. Ecco come si prepara tra ingredienti, preparazione, suggerimenti e suggestioni forniti da Arte&Salgados per Expo 2015.

Baccalà in oliocottura di Masterchef

La nota trasmissione televisiva Masterchef offre una vasta gamma di proposte che possono essere sfruttate anche nel periodo di Pasqua. Questa per esempio del baccalà in oliocottura è un’ottima proposta per chi si astiene dal consumo della carne. 

Baccalà in pastella per Capodanno

Il baccalà in pastella è un piatto di pesce semplice, molto saporito e appetitoso. Tipico della cucina laziale, in particolar modo della cucina romana che, per antichissima tradizione, lo inserisce nel menù della cena della 24 dicembre o del cenone di capodanno. Un ricetta a base di pochi ingredienti e facile da realizzare. 

Maltagliati con baccalà e ceci

L’estate chiama con sé il sapore del mare e più di una volta ci siamo soffermati sulla bontà e sul fascino del mix pesce e legumi. Oggi proponiamo una ricetta essenzialmente marittima che richiede un tempo di cottura importante ma dà i suoi risultati a tavola. 

Ricette estive – Insalata di baccalà e cavolfiore

Il piatto che oggi vi proponiamo è molto sano ed estivo, e può essere cucinato a cuor leggero anche da chi sta dieta. E’ infatti un secondo a base di pesce servito ad insalata, molto semplice da realizzare, perché basta mettere a bollire gli ingredienti principali. La ricetta che potete realizzare è infatti una insalata di baccalà e cavolfiore. 

Ricette estive – Sformato di baccalà

Se per le vostre cene estive o per i pranzi più ricercati siete alla ricerca di una ricetta a base di pesce che possa presentare un piatto originale e molto saporito. potete provare questo sformato di baccalà, che si realizza con il baccalà già ammollato – o che potete mettere voi in ammollo – insieme a patate, funghi e uova. 

Ricette della tradizione, baccalà fritto

Il baccalà fritto è una ricetta tipica della tradizione romana, ma riproducibile con facilità anche a casa.

Nella ricetta che vi proponiamo qui di seguito i filetti di baccalà prima di essere fritti sono immersi in una pastella fatta con la birra, che renderà il tutto più croccante.

Baccalà alla brace

Ecco un modo molto semplice per cucinare il baccalà: farlo alla brace. Il baccalà, merluzzo pescato sulle coste e successivamente salato e stivato in alcuni barili, si distingue dallo stoccafisso che viene invece asciugato al sole. Le due preparazioni sono diverse, così come sono diversi i sapori.

Consigli sulla scelta del baccalà: Scegliere il baccalà, prima di prepararlo secondo la ricetta alla brace, è molto importante. Per capire se è buono bisogna assaggiarlo. Ha un odore forte ma si tratta comunque di un odore di pesce e di sale.

Polpettone di baccalà

Il polpettone di baccalà è una ricetta ideale per l’estate che può essere presentata con un certo anticipo e che va a nobilitare un pesce generalmente considerato “povero”. 

Il baccalà in effetti è un merluzzo conservato sotto sale e successivamente essiccato in modo naturale o artificiale: ricco di proteine ad elevato valore nutrizionale, ma con poche calorie, può essere preparato in moltissimi modi diversi, al forno, come condimento per la pasta, fritto alla romana… 

Baccalà con pinoli e uvetta


Una ricetta sana e molto semplice da preparare è il Baccalà con pinoli e uvetta.
Altre ricette col baccalà sono il Baccalà in umido alla romana e il Tortino di baccalà.

INGREDIENTI (x 4 persone)
1 cipolla rossa
600 gr di baccalà già ammollato
1 spicchio d’aglio
500 gr di pomodori ciliegini
20 gr di pinoli
30 gr di uvetta
100 ml di vino bianco
20 gr di prezzemolo
Olio di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
50 ml d’acqua
70 gr di olive nere denocciolate

Tortino di baccalà alle patate

Esistono moltissimi modi di cucinare il baccalà o merluzzo bianco: tradizionalmente legato anche ai menù di Natale in molte regioni italiane (ad esempio in Campania si usa mangiare baccalà fritto alla Vigilia di Natale) è ottimo come secondo accompagnato da verdure o patate.

Proponiamo oggi il tortino di baccalà e patate, un modo nuovo di presentare un piatto tipico, indicato anche come secondo sulle tavole delle feste.