Riso al prezzemolo (Ris ed erboìn)

di laura86 Commenta


Una ricetta tipica della tradizione culinaria lombarda e diffusasi poi nel resto della penisola italiana è il Riso al prezzemolo, detto anche nel dialetto lombardo Ris ed erboìn. Questo piatto proviene dalla tradizionale cucina contadina che sfruttava i pochi ingredienti disponibili nelle loro colture per preparare gustosi manicaretti. La realizzazione di questa pietanza è molto semplice infatti bisognerà attendere soltanto i 15 20 minuti di cottura del riso. La preparazione della crema sarà molto veloce e verrà realizzata durante la cottura del riso in pochi minuti. Altre prime portate tipiche della cucina lombarda e milanese sono il classico Risotto allo zafferano (detto anche risotto alla milanese) e le Penne al gorgonzola.

INGREDIENTI (x 4 persone)
250 gr di riso per minestre tipo vialone nano
Prezzemolo q.b.
2 foglie di Salvia
30 gr di burro
Sale q.b.
1,5 litri di brodo di Carne
Grana padano q.b.
Patate q.b. (facoltative)

PREPARAZIONE
Inizialmente versare il brodo di carne in una pentola grande, portarlo a bollore ed aggiungere il riso. Cuocerlo per circa 15-20 minuti.
Durante la cottura del riso pulire due foglie di salvia ed un mazzettino di prezzemolo e tritarle con un coltello. Una volta che il riso sarà cotto insaporirlo con del sale, aggiungere una noce di burro dal peso di circa 30 gr ed il prezzemolo e la salvia precedentemente tritati. Amalgamare il tutto, fare una abbondante grattugiata di grana padano e servirlo ancora caldo. Per rendere ancora più gustoso questo piatto possiamo aggiungere anche delle patate tagliate a cubetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>