La pizza di polenta

La polenta, non appena calano un po’ le temperature, diventa un piatto assolutamente ricco di gusto e desiderabile. Per questo abbiamo evidenziato alcune ricette interessanti dal ricettario dell’EXPO e ve le proponiamo di seguito. Qui le istruzioni per portare in tavola la pizza di polenta. 

Polenta con sugo di salsiccia

La polenta, non appena calano un po’ le temperature, diventa un piatto assolutamente ricco di gusto e desiderabile. Per questo abbiamo evidenziato alcune ricette interessanti dal ricettario dell’EXPO e ve le proponiamo di seguito. Qui le istruzioni per portare in tavola la Polenta con sugo di salsiccia.

Torta di polenta con fichi e zola

La polenta, non appena calano un po’ le temperature, diventa un piatto assolutamente ricco di gusto e desiderabile. Per questo abbiamo evidenziato alcune ricette interessanti dal ricettario dell’EXPO e ve le proponiamo di seguito. Qui le istruzioni per portare in tavola la Torta di polenta con fichi e zola.

Polenta aglio olio e peperoncino

Un primo piatto da considerare anche un piatto unico, la polenta aglio olio e peperoncino è importantissima per quanti vogliono apprezzare nella semplicità, tutto il sapore dell’aglio e anche tutto il gusto del peperoncino. La ricetta è tirata fuori dal ricettario dell’EXPO. 

Polenta alla zucca con ragù di lenticchie

Anche se il ragù è tradizionalmente abbinato ai piatti di carne, quello che ha di base le lenticchie è davvero speciale. Una soluzione originale e piena di gusto ben descritta dal sito dell’EXPO. 

Al via la 439esima edizione della Festa della polenta

La polenta è un alimento tipico della tradizione italiana e come tale va festeggiato in grande stile. Lo sanno bene i toscani che il 22 febbraio danno inizio alle 439esima edizione della Festa della Polenta. Ecco di cosa si tratta e dove sarà possibile assaggiare la ricetta tradizionale di questo piatto. 

Gli scagliozzi di polenta alla barese

Non è vero che la polenta è un piatto tipico del nord, infatti anche a Bari, per tradizione, la polenta fritta è tipica dello street food pugliese. Sono gli scagliozzi, questo il termine italiano, un modo di penetrare nella cultura pugliese attraverso la porta magica della gastronomia locale. 

3 usi della polenta che possono convincervi

La polenta non è un piatto estivo, quello è poco ma sicuro, però d’inverno, quando le temperature calano un po’ troppo, è un piatto che può dare conforto, può riscaldare. È sostanzioso e si presta a più di un uso. Vediamo qualche ricetta sfiziosa che di base ha la polenta ma poi va oltre quello che il palato riesce ad aspettarsi.

I segreti per una polenta di successo

La polenta è un piatto tipico del nord Italia ma per consolarsi quando il freddo ti annichilisce, fare la polenta è un’ottima soluzione per le famiglie a qualsiasi latitudine.

Stufato di verza con la fonduta

Quando si parla di stufato si pensa spesso e volentieri alla carne, ma è possibile utilizzare questo metodo di cottura anche per le verdure e ottenere un secondo piatto appetitoso e un po’ diverso.

Prepariamo oggi lo stufato di verza con la fonduta, un piatto molto facile da cucinare che potrete preparare piuttosto velocemente, una rivisitazione ricca della fonduta di formaggio, particolarmente diffusa nel Nord Italia.

Amor polenta


Un dolce molto buono e sano, tipico della tradizione culinaria lombarda, è l’Amor polenta. Questo dolce viene chiamato amor polenta perchè viene realizzando utilizzando i due tipi di farina usati per la realizzazione della polenta ovvero la farina di mais e la farina bianca tipo 00. La preparazione di questo dolce è molto semplice ed occorreranno circa 45 60 minuti per la sua completa realizzazione. L’amor polenta è diffuso soprattutto nella città di Varese dove è presente in tutte le pasticcerie e viene realizzato utilizzando ancora la ricetta tradizionale. Lo stampo utilizzato per questo dolce è molto particolare infatti all’interno presenta delle scanalature.
Altri dolci tipici della tradizione culinaria lombarsa sono i Tortelli dolci di Pitignano e la Crema di mascarpone.

Pinza rustica

La pinza è un dolce veneto di antica tradizione che generalmente viene associata al periodo natalizio, ma che può essere preparata durante tutto l’anno.

Secondo la tradizione era anticamente preparata in occasione della Vigilia dell’Epifania e cotta all’interno di grandi falò per ricordare un antico rituale che simboleggiava il modo in cui ai Re Magi era stato indicato il cammino giusto nonostante le indicazioni della stella cometa.