Come preparare la salsiccia fatta in casa

di Alba D'Alberto Commenta

In casa si può preparare tutto ma è vero che alcuni piatti più di altri sono difficili da mettere insieme. Fare una marmellata, in genere, è semplice, insaccare una salsiccia un po’ meno. Ma il gioco vale la candela.

La salsiccia è una carne versatile: si può fare arrosto e diventa un ottimo secondo piatto, ma può anche essere sminuzzata per fare un ragù, insaporendo il sugo in modo delizioso. Per fare la salsiccia in casa si deve fare attenzione alla scelta della carne, al tipo di salsiccia da creare, al condimento e al budello.

La scelta della carne

Per fare una salsiccia si può scegliere di usare il maiale, il vitello, il manzo ma c’ è chi ama anche le salsicce di pollo. All’impasto bisogna aggiungere un terzo di guanciale di maiale, dal gusto abbastanza neutro per dare grasso al prodotto.

La scelta del tipo di salsiccia

Le salsicce, nella tradizione, possono essere di tre tipi: a carne cotta con impasto fine; a carne cruda che è quella che si mantiene a lungo essiccata o affumicata; oppure precotta come il sanguinaccio o la salsiccia di fegato.

Il condimento della salsiccia e il budello

La carne non basta, bisogna aggiungere delle spezie che insaporiscano il prodotto prima di in prepararlo. Si consigliano pepe, chili, coriandolo o anche cannella. Qualcuno va giù di acquavite e vino rosso ma la sperimentazione non ha confini.

Per il budello si consiglia quello di pecora per i bocconcini oppure quello di maiale e di manzo per le salsicce di maggiori dimensioni.

La preparazione

Tagliate la carne e passatela nel tritacarne. Poi aggiungente all’impasto il condimento facendo in modo che tutti leghi bene. Poi lavate il budello e tagliatelo delle dimensioni che preferite. Spesso chi vi dà il budello, vi agevola con questa operazione.

Con una siringa o con un imbuto, riempite il budello di impasto e chiudetelo con un filo per alimenti. Tutto fatto? Per conservare la vostra salsiccia potete scottarla prima di metterla in frigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>