Ricetta mini croissant salati

di Cristina Baruffi Commenta

Prepareremo i mini croissant salati, un piatto davvero delizioso che sarà arricchito con prosciutto cotto e certosa...

Sempre in tema di aperitivi e finger food oggi prepareremo i mini croissant salati, un piatto davvero delizioso che sarà arricchito con prosciutto cotto e certosa.
Nei mesi scorsi abbiamo dato sfogo alla fantasia cucinando la mozzarella fritta, gli anelli di zucchine con riso e la crema di melanzane con crostini, mentre oggi cerchiamo di preparare qualcosa di veloce ed estremamente sfizioso.


– 1 confezione di pasta sfoglia rotonda
– prosciutto cotto
– 50 g si certosa o crescenza

Stendete con cura la pasta sfoglia rotonda, quindi tagliatela in 4 spicchi e poi a sua volta ogni spicchio in altri 3, in modo da ottenere 12 triangolini di pasta.
Nel frattempo tagliate grossolanamente con il coltello il prosciutto cotto e farcite ogni triangolo con poco formaggio e il salume affettato, poi ripiegate la sfoglia fino a formare un mini croissant.
Terminata questa fase disponete i cornetti su una teglia con carta da forno e metteteli in frigorifero a rapprendere per circa 20 minuti. Toglieteli dal frigorifero e spennellateli con il rosso di un uovo e metteteli in forno a 200° per altri 20 minuti.

Approfondimenti:

Con il termine croissant in Italia indichiamo generalmente un prodotto da forno dolce a forma di mezza luna, di origini austriache che viene preparato solitamente con farina, burro, uova, acqua e zucchero. Il nome di questo dolce deriva dal francese e dalla forma di una mezzaluna che in fase crescente viene proprio definita con la parola croissant, mentre nell’Italia centro-meridionale vengono chiamati cornetti sempre a causa della loro forma.
Questo dolce può essere farcito con marmellate e creme oppure formaggi e salumi nella versione salata, proprio come in questo caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>