Cestini di lattuga con insalata di tacchino

di laura86 Commenta

Lattuga infrittellata
Un secondo piatto molto gustoso e semplice da preparare sono i Cestini di lattuga con insalata di tacchino.
Altre seconde portate a base di tacchino molto gustose sono il Tacchino tonnè e i Bocconcini di fesa di tacchino e pancetta affumicata.

INGREDIENTI
250 gr di petto di tacchino
25 gr di anacardi
100 gr di lattuga
100 gr di maionese
20 gr di miele millefiori
50 gr di senape di digione
30 gr di senape delicata Prezzemolo q.b.
1 spicchio d’aglio
1 carota
1/2 peperoncino rosso
Olio extravergine di oliva q.b.

PREPARAZIONE
Tagliare il tacchino a bocconcini. Tagliare a metà il peperoncino, dividerlo in 2 parti ed eliminare i semi presenti al suo interno.
Versare un filo di olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente e soffriggere uno spicchio d’aglio ed il peperoncino. Togliere l’aglio quando sarà imbiondito e aggiungere i tocchetti di tacchino. Condire con sale e pepe e cuocere la carne per circa 10 minuti finché non sarà dorata. A cottura ultimata mettere la carne in un mixer e sminuzzarla.
Tritare gli anacardi e cuocerli in una padella antiaderente in maniera tale che risultino croccanti. Pelare una carota, dividerla in due parti ed infine tagliare ogni parte in dadini. Versare la carota, gli anacardi ed il prezzemolo nella ciotola contenente il tacchino.
Unire ed amalgamare la maionese, la senape di Digione, la senape delicata ed il miele. Versare metà della salsa all’interno del composto di tacchino e amalgamare il tutto. Lavare la lattuga, pulirla e metterla nell’impasto. Mettere le foglie più croccanti e curve in ogni piatto in maniera tale che facciano da cestino. Riempire ogni cestino col composto precedentemente preparato e servirli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>