Tacchino tonnè

di Redazione Commenta


Una versione alternativa del classico vitello tonnato è il Tacchino tonnè. Questa rivisitazione non è soltanto più economica ma anche più leggero, senza però togliere nulla al gusto che resta comunque molto saporito.

INGREDIENTI
6 filetti di acciughe (alici)
1 spicchio d’aglio
2 foglie di alloro
Brodo vegetale (o acqua)
1 cucchiaio di capperi sottaceto
1 carota
3 chiodi di garofano
1 cipolla
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 rametto di rosmarino
1 costa di sedano
800 gr di petto di tacchino
200 gr di tonno all’olio di oliva, sgocciolato
3 uova sode
½ litro di vino bianco

PREPARAZIONE
Legare il petto di tacchino, usando dello spago da cucina, come se fosse un arrosto. Metterlo in un tegame versare 2 cucchiai d’olio d’oliva evo ed aggiungere la carota, il sedano, la cipolla, l’alloro, i chiodi di garofano, il rosmarino ed insaporire il tutto con del sale. Far rosolare la carne su entrambi i lati, sfumarla con il vino bianco per ottenere un sapore più intenso e coprirla con del brodo vegetale, o in alternativa con dell’acqua. Cuocere la carne per circa 1 ora a fuoco dolce, coprendo la pentola con un coperchio. A cottura terminata controllare che la carne sia sempre coperta sul fondo di cottura onde evitare che diventi scura, e lasciarla raffreddare.
Preparazione salsa tonnata: Mettere in un recipiente 3 uova sode tagliate a pezzettini, il tonno, le acciughe ed i capperi. Aggiungere un po’ d’olio diluito con un mestolo di brodo di cottura e frullare il tutto fino ad ottenere una salsa.
Tagliare il tacchino a fattine sottile, disporle in un piatto e guarnirle con la salsa tonnata e qualche cappero.