Ricette veloci – Polpettone di tacchino alle carote

di Alba D'Alberto Commenta

Il polpettone di tacchino alle carote è un ottimo piatto da preparare nel fine settimana o nelle giornate in cui volete creare qualche cosa di più elaborato per la vostra tavola. Non si tratta comunque di un piatto molto difficile da realizzare. Leggero ma saporito, è una ricetta farcita per un secondo di carne che si può mangiare anche in più volte, nei giorni successivi. 

Ingredienti del polpettone di tacchino alle carote

  • 600 g di di polpa di tacchino macinata
  • 2 uova
  • latte fresco
  • 2 fette di pan carre
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 4 wurstel
  • 2 carote
  • noce moscata
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe  

Preparazione

 Per preparare il vostro polpettone di tacchino alle carote dovete lavare e pulire le carote e sbollentarle in abbondante acqua salata per alcuni minuti. Prendete quindi il pancarrè ed eliminate la crosta esterna con un coltello, poi bagnatelo con il latte.

A parte mescolate la polpa di tacchino macinata con le uova, il parmigiano reggiano e un trito di aglio e prezzemolo, dopo aver strizzato e sbriciolato, aggiungendo un poco di noce moscata, sale e pepe. 

Stendete quindi il composto su un foglio di carta da forno, coprire con un secondo foglio e appiattite con il matterello a formare un rettangolo da 2 cm di spesso e lunghezza circa 20 x 25. Nel senso della lunghezza disponete le carote e il wurstel. Arrotolate e chiudete le estremità della carta a caramella aiutandovi con dello spago da cucina. 

Bollite il polpettone in acqua salata per 40 minuti. Togliete la carta una volta tiepido e servite a fette, anche con della maionese. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>