Marmellata di zucca

di Redazione Commenta


Una conserva molto particolare ma al contempo molto buona è la Marmellata di zucca. La realizzazione di questa conserva è molto semplice ma prevede un processo lungo che dura circa 1 giorno. La marmellata di zucca viene utilizzata soprattutto per farcire dolci come muffin, sformati, torte o crostate, però può anche essere utilizzata per accompagnare formaggi e salumi stagionati.
Il suo sapore è molto particolare perchè è caratterizzato dalla contrapposizione di due sapori: l’amaro del liquore amaretto e il dolce della zucca.
Altre marmellate molto gustose sono la Marmellata di limoni e la Marmellata d’uva fragolina.

INGREDIENTI
1 kg di polpa di zucca
Succo di 1 limone
Buccia di 1 limone
Noce moscata q.b.
1/2 cucchiaino di cannella
350 gr di zucchero semolato
1/2 bicchiere di liquore amaretto

PREPARAZIONE
Tagliare la scorza che circonda la zucca ed eliminare i semi interni. Tagliare la polpa a cubetti, versarli in una pentola e aggiungere 350 gr di zucchero semolato. Coprire la pentola con un coperchio e far macerare la zucca in un posto fresco per circa 12 ore.
Una volta macerata riscaldare la pentola sul fuoco ed aggiungere il succo di 1 limone, la scorza grattugiata di 1 limone, un pizzico di noce moscata grattugiata e la cannella. Cuocere a fuoco lento per circa 1 ora. A cottura ultimata setacciare il tutto, aggiungere il liquore amaretto ed amalgamare per bene. Versare la marmellata nei vasetti, chiuderli, capovolgerli e farli raffreddare.
Mettere i vasetti in una pentola e coprirli completamente con dell’acqua fredda. Far bollire l’acqua per circa 25 minuti e farli raffreddare. Asciugare bene i vasetti e conservarli in un posto fresco.