Vellutata di piselli e porri

di giannni puglisi Commenta

Una zuppa facile e gustosa da preparare nelle serate fredde

Con l’arrivo delle serate fredde è invitante preparare un piatto caldo: una zuppa diventa l’ideale in questo periodo. La vellutata di piselli e porri con crostini è veloce e facile da preparare anche all’ultimo momento: è un piatto unico, gustoso e molto stuzzicante anche per una cena da amici. 

INGREDIENTI 

  1. Pisellini freschi o surgelati, 400 gr.
  2. Burro
  3. Porri tagliati a rondelle
  4. Sale
  5. Pepe
  6. Crème fraîche
  7. Crostini di pane

 

VELLUTATA DI ZUCCA

VELLUTATA DI TROTA SALMONATA

 

PREPARAZIONE

Prendere il pane (consigliabile di segale o ai 5 cereali) e ottenete dei crostini tagliandolo a dadini. Conditeli con olio sale e pepe e lasciateli saltare in una padella antiaderente per qualche minuto, poi metteteli da parte.

Prendete un tocchetto di burro e lasciatelo sciogliere all’interno di una casseruola: aggiungete i porri tagliati a rondelle e lasciateli appassire.

A questo punto dovrete unire i pisellini surgelati (o freschi) e aggiungere il sale, poi coprite con acqua e aggiungete un bicchiere di latte freddo.

Lasciate cuocere la vostra zuppa per circa 20 minuti. Una volta che i piselli saranno cotti dovrete sistemare di sale, poi frullare il tutto con un frullatore ad immersione per ottenere una vera e propria crema.

Versate la vostra vellutata nel piatto e mettetevi all’interno i vostri crostini. Eventualmente potreste anche aggiungere della crème fraîche per poter donare un quid in più al vostro piatto.

 

Foto Thinkstock