Ricette pasta – Rigatoni al gratin con funghi e mozzarella

di Alba D'Alberto Commenta

Siamo ormai in autunno ed è quindi giusto far virare il nostro menu su ricette che possano dare spazio ai migliori sapori del periodo. Come ad esempio i funghi, la cui raccolta è iniziata proprio da poco. In questo post vi vogliamo proporre una ricetta per cucinare una pasta al gratin, ovvero dei rigatoni o delle mezze maniche con funghi e mozzarella, un primo piatto di sicuro molto invitante in ogni occasione. 

Ingredienti delle mezze maniche al gratin con funghi e mozzarella

  • 320 g di pasta corta, tipo mezze maniche    
  • 3 dl di besciamella pronta
  • 200 g di mozzarella a fettine
  • 20 g di funghi porcini secchi gia ammollati
  • 2 cipollotti tritati
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 3 rametti di timo
  • 30 g di burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

Per la preparazione delle vostre mezze maniche al gratin con funghi e mozzarella dovete come prima cosa far ammorbidire i funghi per 5 minuti in acqua calda, poi, strizzarli e tritarli in modo piuttosto grossolano. Metteteli quindi a rosolare in padella con 2 cucchiai di olio, del timo e del sale, in unione a dei cipollotti tritati in modo sottile. Unite ai funghi la besciamella. Se troppo densa aggiungere dell’acqua di cottura.

Nel frattempo potete mettere a cuocere, in abbondante acqua salata, le mezze maniche, per poi scolarle al dente e unirle alla besciamella ai funghi. 

Prendete quindi una pirofila da forno, disponete sul fondo qualche noce di burro, mette la pasta condita a strati, alternando con parmiggiano reggiano e pepe. Completate con altri pezzetti di burro e fate gratinare in formo a 180 gradi per circa 20 minuti, accendendo il grill negli ultimi tre.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>