Sautè di cozze e vongole

di giannni puglisi Commenta

Un antipasto della cucina estiva

Sautè di cozze e vongole: un classico della cucina italiana, estiva, ma molto adatta anche al resto dell’anno, riservata magari a occasioni particolari come ad esempio le feste di Natale.

 

In estate però pesce e crostacei sono quasi d’obbligo: prepariamo oggi un piatto semplice, ma di sicuro effetto, il soutè di vongole e cozze.

INGREDIENTI 

  • 3 chili di cozze
  • 2 chili di vongole
  •  peperoncino
  • Prezzemolo
  • Salsa di pomodoro
  • Crostini di pane

COZZE ALLA BIRRA BIANCA

SAUTE’ DI VONGOLE ALL’ARANCIA

 

PREPARAZIONE

 

 

Potrete servire il vostro sautè come antipasto per una cena importante, ma anche come piatto unico, estivo e leggero, arricchito magari da crostini di pane. 

 

Lavare e pulire sia le cozze sia le vongole: pulite con estrema attenzione il guscio con l’acqua fredda aiutandovi a togliere le impurità anche con una spugnetta di metallo. Risciacquate le cozze sotto abbondante acqua corrente, sgocciolatele togliete il filamento nero.

Pulite anche le vongole mettendole all’interno dell’acqua fredda, e poi cambiatela dopo qualche ora in modo tale da eliminare la sabbia che fuoriesce.

Nel frattempo preparate in un tegame di terracotta gli ingredienti: mettetevi all’interno l’aglio e sette-otto cucchiai di salsa di pomodoro, poi lasciate cuocere a fuoco lento. 

Non salate il piatto perché le cozze sono già abbastanza salate per cui potrete aggiungerle anche all’ultimo momento.

 

Fate cuocere le cozze e aggiungete il sale, l’aglio e il prezzemolo: quando le cozze saranno dischiuse togliete la parte del guscio e versate l’acqua delle cozze dentro il sugo preparato facendolo cuocere a fuoco basso. 

 

Cuocete le vongole seguendo lo stesso procedimento, poi mettetele da parte, filtrate la loro acqua e mettendola sempre all’interno del sugo.

 

Aggiungete al sugo anche il peperoncino, le cozze e le vongole messe da parte: aggiungete eventualmente anche il sale e poi tagliate le fette di pane. 

Potrete tostarlo sulla griglia o tostarlo in forno, potrete servirlo intero o tagliarlo a dadini. 

 

Servite il pane croccante accanto ai vostri crostini in modo tale da poter assaporare meglio il sugo preparato.

 

Foto Thinkstock