Rombo al cartoccio

di giannni puglisi Commenta

Ecco un secondo piatto tradizionale e classico ma sempre molto gustoso ed attuale come il rombo al cartoccio.

Un classico della cucina italiana, che si potrebbe a nostro avviso preparare quale secondo piatto di un ipotetico menu pasquale a base di pesce, è il pesce al cartoccio che, cotto in codesta maniera, conserva inalterati, sino al momento di assaggiarlo, tutto il proprio gusto e tutto il proprio profumo.

Siamo certi, dunque, che questo rombo al cartoccio, cotto con funghi porcini freschissimi e con delicati riccioli di burro, saprà sprigionare, al momento dell’apertura del cartoccio, un aroma cosi persuasivo da soddisfare grandemente tutti i presenti.

I SECONDI

► Crocchette di patate con mandorle

► Spiedini di pollo al curry

► Tortino ai gamberetti

INGREDIENTI

– 1200 grammi di rombo

– 30 grammi di burro

– 2 cucchiai di olio EVO

– un cucchiaino di dado granulare vegetale

– uno scalogno

– 20 grammi di funghi porcini essiccati

– sale

– Prepara una capiente bacinella con abbondante acqua calda, ma assolutamente non bollente, nella quale verserai i funghi porcini essiccati, per un periodo di tempo non inferiore ai 15 minuti, affinché rinvengano

– Trascorso questo lasso di tempo scola i funghi porcini, strizzali, asciugali ed affettali a listarelle molto sottili

– Sbuccia, pulisci e trita lo scalogno

– Versalo in una capiente casseruola antiaderente dai bordi alti, insieme all’olio extravergine di oliva e, a fiamma molto bassa, lascialo delicatamente dorare

– Unisci, dunque, il rombo e, ravvivando la fiamma, lascia che rosoli su ogni lato per diversi minuti

– Adagia il rombo al centro di un foglio di alluminio, irroralo con un filo d’olio extravergine, spolveralo con il dado granulare vegetale e con i funghi porcini e, infine, cospargilo con piccoli ricciolini di burro

– Chiudi molto strettamente il cartoccio e adagialo in una pirofila di forno

– Scalda quest’ultimo a 180 gradi centigradi e, solamente quando avrà raggiunto la temperatura ideale, infilaci la pirofila affinché il rombo cuocia per circa 20 minuti