Dolci estivi – Torta di pesche e cacao amaro

di Alba D'Alberto Commenta

Adesso che le giornate sono più corte e le mattine sicuramente più fresche e ventilate, non c’è niente di meglio che iniziare la giornata con una buona colazione, all’interno della quale non devono mai mancare le giuste dosi di zuccheri e carboidrati. Vogliamo quindi suggerirvi una golosa idea a base di frutta e cioccolato. Ecco la torta di pesche e cacao amaro. 

 

Ingredienti della torta di pesche e cacao amaro

  • 120 g di fecola di patate 
  • 120 g di farina “0” 
  • 60 g di mandorle 
  • 40 g di cacao amaro in polvere 
  • 70 g di olio di oliva delicato 
  • 2 dl di latte di mandorle senza zucchero 
  • 120 g di zucchero di canna 
  • 2 cucchiai di Marsala o di liquore all’arancia o di rum 
  • la scorza grattugiata di 1 arancia non trattata 
  • 3-4 pesche noci 
  • 1 bustina di lievito vanigliato 
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per preparare la vostra torta di pesche e cacao amaro dovete in primo luogo montare con la frusta metà dello zucchero e del latte di mandorle con l’olio e la scorza di arancia grattugiata. Frullante quindi le mandorle con lo zucchero rimasto e incorporatele al composto più liquido.

Aggiungete a questo secondo composto il latte di mandorle, la farina e la fecola di patate, dopo averle mescolate con il cacao e il lievito vanigliato. Come ultimo tocco unite all’impasto il liquore di rum e il sale. 

Lavate e tagliate le pesche a spicchi dello spessore di circa 1 cm. Versate il composto della torta in uno stampo da forno della grandezza di 24 o 26 cm di diametro, livellate e disponete sopra di esso le pesche a raggiera, ponendo la parte della buccia rivolta verso l’alto. Cuocete a 170 gradi per 40 minuti nel forno già caldo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>