Ricetta ravioli all’ischitana

di Redazione Commenta

Oggi vi consigliamo un piatto della tradizione italiana: i ravioli all'aschitana.

Nel corso dei mesi vi abbiamo proposto diverse ricette di pasta come i ravioli con sugo ai carciofi e pecorino, la carbonara vegetariana oppure i classici spaghetti alla puttanesca, ma oggi vi consigliamo un piatto della tradizione italiana: i ravioli all’ischitana. Questo primo piatto unisce la completezza dei carboidrati al pesce, infatti questi ravioli sono ripieni di palombo e vongole.
Ingredienti per 4 persone:


– 500 g di palombo
– 500 g di vongole
– 300 g di Farina
– 200 g di pomodori pelati
– 1 manciata di prezzemolo tritato
– 3 spicchi di aglio
– Olio di oliva
– Succo di mezzo limone
– 1 cucchiaio di fecola di patate
– sale e pepe bianco

Preparazione

Pulisci il palombo e riducilo a filetti. Cuocilo a fuoco moderato in un tegame con un filo di olio d’oliva e il succo di mezzo limone. Aggiungi il sale e il pepe poi aggiungi una parte di prezzemolo. Togli il pesce dal fuoco e trita finemente la sua polpa su un tagliere. Addensa il sugo di cottura con un cucchiaio di fecola di patate, aggiungi la polpa tritata e mescola. Nel frattempo prepara l’impasto con la farina, l’olio e acqua quanto basta per ottenere un panetto sodo e compatto. Lascia riposare un’ora poi stendi fino ad ottenere due sfoglie sottili. Aiutati con un cucchiaio per versare il ripieno sulla sfoglia. Ricopri con l’altra sfoglia, pigia attorno e aiutati a ritagliare i ravioli con un tagliapasta. Infarina e conserva in un panno da cucina. Prepara il sugo: soffriggi l’aglio con olio di oliva e aggiungi i pomodori pelati. Aggiusta di sale e aggiungi del prezzemolo. Versaci le vongole precedentemente preparate e continua la cottura per qualche minuto. Lessa i ravioli in abbondante acqua e scolali non appena affiorano in superficie. Versali nel sugo con le vongole, per qualche minuto, aggiungi una spolveratina di pepe.