Ricetta spaghetti alla puttanesca

di Redazione Commenta

Primo piatto tipico romano.

Gli spaghetti alla puttanesca sono un primo piatto tipico romano, molto conosciuto ormai a livello nazionale e non solo.

La preparazione di questo tipo di pasta è molto semplice e prevede l’utilizzo di ingredienti come pomodoro, acciughe, capperi, olive nere, peperoncino e prezzemolo.

Ovviamente vi chiederete da cosa deriva il nome e deriva proprio da quello che pensate: si dice che una volta nelle case di appuntamento venissero preparati questi spaghetti per attirare le persone.

4 etti di spaghetti
mezzo chilo di pomodori
4 acciughe sotto sale
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaio di capperi sotto sale
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 etto di olive
peperoncino
2 cucchiai di prezzemolo
sale

Per prima cosa dobbiamo lavare i pomodori e scottarli in acqua bollente per un minuto. Poi togliamo la pelle, li strizziamo e togliamo i semi.

In una padella mettiamo l’olio, l’aglio sbucciato, il peperoncino, le acciughe dissalate sotto l’acqua ed i capperi, anch’essi dissalati e tritati. Facciamo saltare gli ingredienti qualche minuto e poi aggiungiamo il pomodoro tagliato a cubetti e lasciamo cuocere circa un quarto d’ora.

A questo punto aggiungiamo il sale necessario ed un pizzico di prezzemolo tritato.

Gli spaghetti devono essere al dente e per finire li facciamo saltare qualche secondo nella padella del sugo prima di servirli.