Spaghetti con la mollica e acciughe

di Redazione Commenta


Un piatto tipico della tradizione culinaria meridionale sono gli Spaghetti con la mollica e acciughe. Questo primo piatto molto semplice e leggero veniva preparato dai contadini poveri perchè nonostante la semplicità degli ingredienti è molto nutriente.
Questa pietanza può essere preparata in circa 10-15 minuti.
Altri primi piatti molto gustosi sono le Linguine al nero di seppia e gli Spaghetti alla chitarra abruzzesi.

INGREDIENTI (x 4 persone)
350 gr di pasta tipo spaghetti n°5
160 gr di mollica di pane (tipo pugliese)
1 peperoncino piccante rosso fresco
4 filetti di acciughe (o alici) sotto sale
200 ml di olio extravergine di oliva
2 spicchi d’aglio
3 cucchiai di prezzemolo tritato
Sale q.b.

PREPARAZIONE

Versare in una padella circa 1/3 dell’olio extravergine di oliva, riscaldarlo ed aggiungere i filetti di acciuga (o alice) dissalati, il peperoncino piccante rosso e l’aglio schiacciato. Far rosolare il tutto delicatamente e con l’ausilio di un mestolo in legno spappolare le acciughe.
Togliere da un pezzo di pane, preferibilmente tipo pugliese, circa 160 gr di mollica e sbriciolarla utilizzando un coltello o un mixer. In un’altra padella versare il restante olio extravergine di oliva, riscaldarlo e versare la mollica ed uno spicchio d’aglio schiacciato. Soffriggere il tutto finchè la mollica non risulterà croccante e con un colore ambrato. Condire con il prezzemolo tritato ed un pizzico di sale.
Cuocere la pasta tipo spaghetti n°5, scolarla quando sarà al dente e rimetterla nella pentola. Condirla col composto di acciughe ed amalgamare. Fatto ciò, versare la pasta nella padella contenente la mollica croccante e mischiare velocemente in maniera tale che la mollica non perdi la croccantezza. Servirla ben calda.