Linzertorte

di Fabiana Commenta

La classica torta di mandorle, simbolo della città di Linz

 La Linzertorte è una specialità della città di Linz, in Austria: si tratta di una classica crostata di mandorle, arricchita da golosa marmellata di ciliegie o di ribes. È un dolce molto antico, le cui testimonianze risalgono addirittura al 1653 e certamente è il simbolo della cittadina austriaca.  La Linzer Torte tra l’altro è un dolce che richiede una preparazione abbastanza semplice e che potrete preparare anche in casa.

 

INGREDIENTI 

  • 300 gr di farina bianca
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di zucchero vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 dl di acqua
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 130 gr di burro
  • Qualche goccia di aroma alle mandorle
  • 180 gr di mandorle tritate fini
  • 6 cucchiai di marmellata di ciliegie o di ribes
  • Un cucchiaino di latte

 

TARTELLETTE CON FRUTTA SECCA

PREPARAZIONE

 

Setacciate la farina insieme al lievito sul piano di lavoro: create un buco al centro e versatevi lo zucchero semolato, poi aggiungete lo zucchero vanigliato il sale, l’acqua, la cannella e l’uovo intero. Spezzettate il burro freddo e aggiungetelo agli altri ingredienti, poi aggiungete anche l’aroma delle mandorle e le mandorle tritate più o meno grossolanamente in base ai vostri gusti personali.

Impastate tutti gli ingredienti con la punta delle dita, partendo sempre dal centro, poi incorporate via via il resto della farina e continuate ad amalgamarla fino ad ottenere una sorta di palla.

A questo punto dovrete avvolgere la pasta frolla all’interno di una pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per circa un’oretta.

Trascorso il tempo necessario stendere la metà della pasta frolla all’interno di una teglia per il forno che avrete giù imburrato e infarinato. Ricoprite anche i bordi e bucherellate con una forchetta la pasta frolla. Ricoprite la superficie con uno strato di marmellata di ribes, perfetta con il suo sapore un po’ acidulo nel contrastare il gusto delle mandorle, poi livellatela con l’aiuto di una spatola.

Preparate le strisce con l’altra pasta frolla che avete ancora a disposizione e distribuitele creando una vera e propria grata, tipo reticolato sulla marmellata. Tenere da parte una striscia molto lunga che dovrete premere intorno al bordo del dolce premendo molto bene. 

Sbattete il tuorlo all’interno di un recipiente e sbattetelo con la forchetta insieme a un cucchiaino di latte, poi spennellatevi le strisce di pasta frolla. Come ulteriore decorazione potrete anche aggiungere delle lamelle di mandorle sul bordo della vostra torta.

Lasciare cuocere il dolce in forno preriscaldato a 190 gradi per circa 40-45 minuti fino a quando le strisce non appariranno dorate. Sfornate la vostra crostata e poi servitela ben calda magari spolverizzandola con dello zucchero a velo. 

 

Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>