Polpette al sugo

di Chiara Cimini 1

napoletana sono composte da carne di manzo tritata e vengono cotte immerse nella salsa di pomodoro..

Oggi ho deciso di presentarvi un secondo veramente delizioso: le polpette alla napoletana. Le polpette sono un piatto famosissimo che comprende moltissime varianti; possono essere di carne, di melanzane, di pane, di riso, di pesce, ecc… Le polpette alla napoletana sono composte da carne di manzo tritata e vengono cotte immerse nella salsa di pomodoro.

Il termine polpetta non ha un’origine accertata ma si ritiene che possa derivare dal termine “polpa”, il quale, indica il taglio di carne più adatto a realizzare questo piatto. Come molti altri cibi, nati nell’ambito della cucina povera e poi elevati al rango di pietanze raffinate, anche le polpette sono nate nella tradizione più umile, come strumento per riciclare la carne avanzata e si sono evolute, col tempo, in una delle più gustose espressioni della cucina italiana.

Ma proseguiamo subito con la descrizione accurata della ricetta più adatta a preparare questa bontà .

per le polpette

  • 500 gr carne di manzo macinata
  • 5 fette pane raffermo
  • 1 lt latte
  • 3 uova fresche
  • sale & pepe
  • 100 gr parmigiano grattugiato
  • prezzemolo
  • 50 gr pinoli
  • 100 gr formaggio provolone tagliato a pezzetti
  • aglio

per il sugo

  • 1 lt salsa di pomodoro
  • cipolla
  • olio d’oliva
  • sale & pepe


Tagliamo il pane raffermo a fette e poniamolo a spugnare nel latte. Dopo aver lasciato per un po’ il pane immerso nel latte, mettiamo la carne macinata in una ciotola, aggiungiamo il pane spugnato (dopo averlo strizzato per bene), le uova, un’abbondante quantità  di parmigiano, il prezzemolo e l’aglio tritati finemente, il provolone tagliato a pezzetti e i pinoli; infine saliamo e pepiamo.

Mescoliamo il tutto cercando di ottenere un composto sodo; con le mani bagnate ricaviamo dall’impasto delle palline tonde di media misura. A questo punto friggiamo leggermente le polpette in una padella colma di olio bollente; non è importante che le polpette si friggano alla perfezione poiché continueranno la loro cottura nel sugo.

Dopo aver fritto tutte le polpette poniamole da parte, lasciandole asciugare su della carta assorbente, e cominciamo a preparare il sugo. Tritiamo la cipolla finemente e lasciamola soffriggere in un po’ d’olio d’oliva. Aggiungiamo la salsa di pomodoro, saliamo e pepiamo. In seguito immergiamo le polpette nel sugo e aspettiamo che completino la loro cottura. Servite ben calde accompagnate da un contorno di patate fritte.

P.S. Se desiderate un piatto più leggero potete evitare di friggere le polpette lasciandole cuocere direttamente nel sugo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>