Ricetta tortino di alici

di Cristina Baruffi Commenta

Il tortino di alici è un'ottimo primo piatto che si prepara alternando strati di acciughe e patate e viene insaporito con prezzemolo, pangrattato e timo.

Il tortino di alici è un’ottimo primo piatto che si prepara alternando strati di acciughe e patate e viene insaporito con prezzemolo, pangrattato e timo. I mesi scorsi vi abbiamo consigliato altre ricette di questo tipo come il tortino di semolino e zucchine e il tortino di tonno e pomodori, ma siamo certi che apprezzerete anche questa novità culinaria.


– 500 g di acciughe fresche
– 2 patate
– 4 cucchiai di pangrattato
– prezzemolo tritato
– timo
– olio di oliva extravergine
– sale

Pulite le alici eliminando il sale in eccesso sotto acqua corrente, poi eliminate la buccia dalle patate e tagliatele a rondelle molto sottili.
In una ciotola aggiungete i 4 cucchiai di pangrattato, il prezzemolo, il timo e sale quando basta e poi mescolate con delicatezza.
Nel frattempo in una pirofila unta precedentemente alternate strati di alici, patate e pangrattato aromatizzato fino al completo esaurimento degli ingredienti. Cuocete a 200° per circa 30 minuti.

Curiosità:

le alici sono dei pesci di piccole dimensioni che si trovano principalmente al largo della costa, che vengono consumate fresche, fritte o sotto sale.
Le alici private di sale e pestate al mortaio danno origine ad una salsa molto simile al Garun, un liquido fatto con interiora di pesce che veniva usato dagli antichi romani per condire innumerevoli piatti.
Per quanto riguarda le proprietà nutrizionali, questo tipo di pesce azzurro contiene proteine e ferro, che lo rendono un ottimo sostituto della carne.
Tra i tanti valori aggiunti, possiamo dire che è anche una fonte di calcio e omega 3, che serve per proteggere cuore e arterie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>