Cous cous di lenticchie e verdure

di Vito Verna Commenta

Preparare un cous cous di lenticchie per riciclare gli avanzi del Capodanno.

Siamo sicuri che, ancora oggi, gli avanzi relativi al cenone di Capodanno o addirittura al pranzo di Natale siano più copiosi che mai e che vi stiate ingegnando, con costanza ed impegno, per smaltirli nel migliore dei modi così da evitare gli sprechi alimentari.

Risparmiare evitando gli sprechi alimentari è infatti possibile e, grazie al cous cous di lenticchie e verdure, dal sapore così esotico ed attraente, è anche gustoso e divertente.

Cimentiamoci, dunque, con la ricetta di oggi.

INGREDIENTI

– 300 grammi di cous cous

– 500 grammi di lenticchie già cotte

– 1 carota

– 1 zucchina

– 1 cipolla

– 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

– 1 cucchiaio di curry in polvere

– 1 bicchiere di acqua

– Sale

– Pepe

– Naturalmente, giacché è l’operazione più lunga e complicata, si comincerà accuratamente pulendo, lavando e sbucciando la verdura che, successivamente, si ridurrà in cubtti abbastanza piccoli

– A questo punto porremo sul fuoco una padella con un filo d’olio e la cipolla tagliata fine e, non appena sarà dorata, vi aggiungeremo le verdure che, dopo pochi minuti, sfumeremo con acqua affinché cuociano delicatamente

– Trascorsi 15 minuti si aggiungeranno le lenticchie, il curry, il sale ed il pepe e si rimuoverà il tutto dal fuoco.

– Prepareremo dunque il cous cous nel modo classico, con l’aggiunta di poco brodo, e serviremo in tavola due terrine, una con il cous cous ed una con le verdure, così che i commensali possano regolarsi autonomamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>