Tagliolini al polpo

di Vito Verna Commenta

Ecco la ricetta per preparare un primo piatto coi fiocchi.

Tagliolini al polpo

Questi speciali tagliolini, preparati e serviti con un succulento sugo a base di polpo e di olive nere tostate al forno per un gusto unico ed irripetibile, presenterebbero una precisa caratteristica che, a nostro avviso, potrebbero renderli veramente adatti a tutti gli amanti dei piatti più piccanti e saporiti.

L’impasto dei nostri tagliolini, infatti, andrebbe preparato con abbondante peperoncino piccante.

IL POLPO

► Polpo alla gallega

► Insalata di polpo su crema di patate e pesto alla genovese

► Insalata di polpo con patate

INGREDIENTI

– 250 g di farina bianca “00”

– 5 tuorli

– 4 peperoncini rossi freschi

– sale

– 1 polpo piccolo

– 100 g di olive nere tostate al forno

– 2 pomodori maturi

– 1 acciuga sott’olio

– 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine

– 1 spicchio d’aglio

– timo

– sale

– Cuoci il polpo, dopo averlo versato in una capiente casseruola colma d’acqua bollente leggermente salata, per circa 30 minuti a fiamma moderata

– Versa la farina sulla spianatoia, dopo averla setacciata con una presa di sale, ed impastala insieme ai tuorli delle uova ed ai quattro peperoncini accuratamente sminuzzati

– Mescola il tutto sino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto, liscio ed elastico che, dopo aver avvolto in abbondante pellicola alimentare, lascerai riposare in frigorifero per circa 30 minuti

– Elimina i semi dei pomodori e, dopo averli privati della buccia, tagliali a dadini e mescolali alle olive che avrai snocciolato e sminuzzato

– Versa l’olio extravergine di oliva in una capiente casseruola antiaderente e, dopo averlo insaporito con un filetto di acciuga, unisci il polpo, che avrai fatto raffreddare nella propria acqua di cottura ed accuratamente tagliato a pezzetti

– Unisci, infine, anche le olive, l’aglio tritato, ed i pomodori

– Regola di sale e, sempre a fiamma moderata, continua la cottura per ulteriori due minuti

– Prepara i tagliolini, stendendo la pasta ed adeguatamente tagliandola, e cuocili in abbondante acqua salata per circa 2 minuti

-Versali in padella e, dopo averlo fatti saltare per pochi istanti, servili accompagnandoli con alcuni freschi rametti di timo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>