Rombo al cartoccio

di Vito Verna Commenta

Ecco un secondo piatto tradizionale e classico ma sempre molto gustoso ed attuale come il rombo al cartoccio.

Rombo al cartoccio

Un classico della cucina italiana, che si potrebbe a nostro avviso preparare quale secondo piatto di un ipotetico menu pasquale a base di pesce, è il pesce al cartoccio che, cotto in codesta maniera, conserva inalterati, sino al momento di assaggiarlo, tutto il proprio gusto e tutto il proprio profumo.

Siamo certi, dunque, che questo rombo al cartoccio, cotto con funghi porcini freschissimi e con delicati riccioli di burro, saprà sprigionare, al momento dell’apertura del cartoccio, un aroma cosi persuasivo da soddisfare grandemente tutti i presenti.

I SECONDI

► Crocchette di patate con mandorle

► Spiedini di pollo al curry

► Tortino ai gamberetti

INGREDIENTI

– 1200 grammi di rombo

– 30 grammi di burro

– 2 cucchiai di olio EVO

– un cucchiaino di dado granulare vegetale

– uno scalogno

– 20 grammi di funghi porcini essiccati

– sale

– Prepara una capiente bacinella con abbondante acqua calda, ma assolutamente non bollente, nella quale verserai i funghi porcini essiccati, per un periodo di tempo non inferiore ai 15 minuti, affinché rinvengano

– Trascorso questo lasso di tempo scola i funghi porcini, strizzali, asciugali ed affettali a listarelle molto sottili

– Sbuccia, pulisci e trita lo scalogno

– Versalo in una capiente casseruola antiaderente dai bordi alti, insieme all’olio extravergine di oliva e, a fiamma molto bassa, lascialo delicatamente dorare

– Unisci, dunque, il rombo e, ravvivando la fiamma, lascia che rosoli su ogni lato per diversi minuti

– Adagia il rombo al centro di un foglio di alluminio, irroralo con un filo d’olio extravergine, spolveralo con il dado granulare vegetale e con i funghi porcini e, infine, cospargilo con piccoli ricciolini di burro

– Chiudi molto strettamente il cartoccio e adagialo in una pirofila di forno

– Scalda quest’ultimo a 180 gradi centigradi e, solamente quando avrà raggiunto la temperatura ideale, infilaci la pirofila affinché il rombo cuocia per circa 20 minuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>