Ricetta polpette di baccalà

di Cristina Baruffi Commenta

Le polpette di baccalà sono un piatto originale che vi permetterà di portare in tavola un secondo piatto di pesce, in modo non convenzionale.

Le polpette di baccalà sono un piatto originale che vi permetterà di portare in tavola un secondo piatto di pesce, in modo non convenzionale. In passato vi abbiamo proposto il nasello con zucca, il polpo in umido e l’orata agli agrumi, ma siamo sicuri che con questo piatto farete sicuramente un’ottima figura.
La ricetta ha origini antichissime, infatti, è stata trovata in un libro di cucina che risale al XV secolo in cui venivano consigliate delle pietanze popolari.
Ingredienti per 4 persone:


– 750 g di baccalà già ammollato
– 300 g di patate lessate e schiacciate o 200g di mollica imbevuta nel latte
– 1 uovo
– pangrattato
– latte
– erba cipollina
– prezzemolo
– olio per friggere
– 25 g di burro

Preparazione

Mettete in acqua fredda, non salata, il baccalà; quando è a bollore spegnete la fiamma e lasciatelo raffreddare; pulitelo della pelle e delle spine, sfaldatelo o schiacciatelo. In una terrina amalgamatelo con le patate schiacciate o la mollica di pane, incorporatevi erba cipollina e prezzemolo tritato, un tuorlo d’uovo, il burro, pepe e sale.
Formate delle polpette con le mani, passatele nell’uovo sbattuto, poi nel pane grattugiato. Friggetele per 4/5 minuti in olio da frittura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>