Ostriche piccanti

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare le ostriche piccanti.

Una ricetta davvero molto particolare, ma al contempo molto gustosa e saporita, adatta nel caso in cui si voglia rendere la cena quanto mai interessante ed a tratti provocante, dunque perfetta, per esempio, per venir servita nel corso della cena o del pranzo di San Valentino così come in qualsiasi altra occasione che richieda al contempo intimità e passione, è quella delle ostriche piccanti.

Vediamo, subito, come prepararle nel migliore dei modi.

I MOLLUSCHI

►strong>Cozze al curry

Calamari ripieni

Zuppa di cozze

INGREDIENTI

– 8 ostriche

– 10 g di burro

– 1 cucchiaio di farina

– 1/4 di bicchiere di latte

– 1 cucchiaio di pane grattugiato

– 1 pizzico di pepe

– pochissima noce moscata

– sale

– Dopo aver aperto le valve dei molluschi si porranno le ostriche in un pentolino, insieme a poca acqua, affinché stufino molto delicatamente

– Nell’attesa si farà sciogliere il burro con il quale si amalgamerà la farina

– A questo punto si filtrerà l’acqua di cottura delle ostriche, che avremo posto al caldo, e si unirà, insieme al latte, al composto di burro e farina

– Si aggiusterà di sale, pepe e noce moscata a si farà sobbollire il tutto, delicatamente, per circa 15 minuti

– Si potranno dunque unire le ostriche, spolverando il tutto con poco pan grattato, e servendo ancora ben calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>