Bracioline di vitello al marsala

di giannni puglisi Commenta

Una ricetta semplice ed originale: le bracioline di vitello sfumate con marsala.

Il vitello, tra tutte le carni che è possibile consumare sulle nostre tavole, è una delle più gustose, nobili e saporite. Proprio per questo motivo è una delle più consumate ed apprezzate e ormai non si contano più le ricette di secondi piatti che fanno del vitello il proprio ingrediente principale se non uno dei più importanti.

Le bracioline di vitello, che è possibile cucinare in una miriade di differenti maniere in gran parte derivanti, com’è giusto che sia, dalla tradizione culinaria della regione o del luogo geografico di riferimento, vengono in questa ricetta, semplice e veloce, esaltate dal gusto pieno, forte e deciso del marsala.

IL VITELLO

Arrosto di vitello all’uva bianca e nera

Vitello tonnato Bimby

Spezzatino di vitello con patate

INGREDIENTI

– 500 grammi di bracioline di vitello

– farina

– un bicchiere abbondante di marsala

– burro

– sale e pepe

– Dopo aver acquistato le bracioline, che avremo altresì fatto accuratamente pulire dei nervi e del grasso in eccesso così che siano perfette, le batteremo così che risultino il più possibili sottili

– A questo punti potremo, leggermente, infarinarle, scuotendole poi al fine di eliminare la farina in eccesso

– Si potrà dunque sciogliere un’abbondante noce di burro in una padella antiaderente al quale aggiungeremo, una volta sfrigolante, le fettine di vitello

– Dopo pochi istanti si potrà sfumare con il marsala, ultimando dunque la cottura, a fuoco basso e a fiamma molto bassa, così che la salsa risulti ben tirata e densa

– Servire le bracioline accompagnando con poca salsa ed una piccola porzione di burro composto aromatizzato alle erbe.