Torretta di patate su letto di schiacciatina

di laura86 Commenta


Quando organizziamo una cena o un pranzo con amici o colleghi di lavoro un tocco di classe che può migliorare il livello del pasto consiste nel preparare un antipasto come le Polpette di carciofi con cuore filante o le Perle di pere al parmigiano e lime. Gli antipasti ideali da preparare sono i finger food, ovvero quegli antipasti che possono essere mangiati senza l’ausilio delle posate.
In questa ricetta viene mostrato come preparare le Torretta di patate su letto di schiacciatina. Questa pietanza non può essere servita soltanto come antipasto ma possiamo anche presentarla come sfizioso finger food da preparare per un buffet.

INGREDIENTI (x 12 schiacciate)
3 patate piccole da circa 50 gr l’una
72 gr di fontina
Rosmarino q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
12 schiacciatine

PREPARAZIONE

La realizzazione di questo antipasto è molto semplice e potrà essere preparato in pochissimo tempo.
Inizialmente lavare bene le patate, pelare la buccia e tagliarle in fette sottili larghe circa 3 mm con l’ausilio di una mandolina o un coltello. Mettere le fettine su una leccarda rivestita con della carta forno e versarci su un filo di olio extravergine d’oliva. Infornare le patate in forno preriscaldato alla temperatura di 250°C per circa 10 minuti e una volta cotte lasciarle intiepidire.
Comporre la torretta disponendo alla base una fetta di patate, sovrapporre una fetta di formaggio, condire con sale, pepe e rosmarino ed infine coprire con un’altra fetta di patata e ripetere l’operazione fino a formare una torretta costituita da 4 fette di patate e 3 di formaggio. Cuocere le torrette alla temperatura di 250°C per circa 1 minuto in modalità statica ed adagiarle su una schiacciatina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>