Gnocchetti sardi piselli e speck

di giannni puglisi Commenta

La ricetta di Ode al Vino per preparare alcuni gustosi gnocchetti sardi al sapore di speck e piselli.

Questi gustosi gnocchetti, tipicamente sardi, vengono in questa nostra ricetta, raffinata e saporita, impreziositi dal gusto dolce dei piselli sapientemente mescolato al gusto deciso e pepato del migliore speck tirolese che, come verificherete, daranno al piatto un’aroma inconfondibile.

GLI GNOCCHI

Gnocchi allo zafferano

Gnocchi valtellinesi

Gnocchi alla trentina

INGREDIENTI

– 350 grammi di gnocchetti sardi

– 150 grammi di piselli sgranati

– 100 grammi di speck

– una cipolla

– 100 millilitri di panna fresca da cucina

– 2 cucchiai di olio EVO

– una bustina di zafferano

– sale

– pepe

– Soffriggi la cipolla tritata, con l’olio extravergine di oliva, badando bene di non scurirla eccessivamente

– Unisci i piselli, regola di sale e lascia insaporire il tutto per alcuni minuti

– Copri con mezzo bicchiere d’acqua bollente, se necessario, e cuoci per circa 15 minuti a tegame coperto e fuoco moderato

– Taglia lo speck a cubetti ed aggiungilo ai piselli

– Unisci, dopo pochi secondi, anche la panna e lo zafferano sciolto in poca acqua bollente

– Cuoci, a questo punto, per ulteriori 10 minuti sempre a fiamma moderata ma a tegame scoperto

– Cuoci la pasta in abbondante acqua salata, scolala al dente e, dopo averla unita al condimento, falla saltare in padella, sino a cottura, prima di servire con una spolverata di parmigiano grattugiato.