Come fare il sushi vegetariano

di Alba D'Alberto Commenta

Il sushi, il tipico piatto giapponese, si prepara prevalentemente utilizzando, oltre al riso che ne è la base, del pesce crudo, che viene appoggiato su delle polpettine di riso come nel caso del nigiri, o tagliato a bastoncini e poi avvolto nel riso e nelle alche nori nel caso dell’hosomaki.

Ma il sushi si può preparare anche utilizzando delle verdure, per renderlo un piatto adatto anche a vegetariani e vegani. Vediamo allora come si prepara il sushi vegetariano.

Ingredienti per il sushi vegetariano

Preparazione

Lavare le verdure e tagliarle a bastoncini dello spessore di circa un centimetro. Nel frattempo, mettete a scaldare una pentola di acqua a cui avrete aggiunto un bicchiere di aceto di riso, un paio di cucchiai di zucchero e poco sale. Quando l’acqua bolle, scottateci le verdure per circa una decina di minuti, in modo che si ammorbidiscano e insaporiscano ma senza perdere la loro forma.

Scolate e lasciate raffreddare.

Disponete su un tavolo da lavoro tutto ciò che vi serve: le verdure, la stuoia per il sushi, le alghe nori e una ciotolina di acqua e aceto di riso che vi servirà per bagnarvi le mani mentre manipolate il riso. 

Iniziate stendendo una prima foglia di alga, mettete sopra uno strato di riso e poi le verdure (una sola o più di una, ma non più di tre) e poi, aiutandovi con la stuoia, formate un rotolo compattando bene il riso con le mani per tutta la sua lunghezza. Tagliate ogni rotolo in sei parti e il vostro sushi vegetariano è pronto.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>