Un primo piatto originale ma soprattutto molto gustoso è il Riso venere con code di mazzancolle. Il riso venere è un particolare tipo di riso che si presenta con un odore molto forte e di colore nero. Le sue origini risalgono alla Cina anche se ora è stato esportato in tutto il mondo. Secondo alcune leggende cinesi esso possiede delle proprietà afrodisiache infatti proprio per questo era riservato soltanto agli imperatori.
Altri primi piatti preparati col riso venere sono: il Riso venere con gamberetti e zucchine e i Calamaretti spillo con riso Venere.

INGREDIENTI
500 gr di riso venere
1 scalogno
30 code mazzancolle
20 gr di erba cipollina
20 gr di aneto
100 gr di polpa di pomodori
2 cucchiaini di concentrato di pomodori
Pepe macinato q.b.
1 bicchiere di brodo di pesce (fumetto)
3 cucchiai d’olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE
Inizialmente cuocere il riso venere in acqua salata per circa 20 minuti. Durante la cottura preparare il ripieno.
Pulire le mazzancolle eliminando il carapace. Tritare lo scalogno grossolanamente e imbiondirlo cuocendolo per qualche minuto a fuoco lento in una padella con un filo d’olio. Ripetere la stessa operazione con l’aneto e l’erba cipollina soffriggendole nella stessa padella dello scalogno. Una volta che le verdure saranno pronte aggiungere le code di mazzancolle e cuocerle per qualche minuto finché non diventeranno dorate. Sfumare con il vino bianco e versare la polpa di pomodoro ed 1 mestolo di fumetto di pesce. Quando buona parte si sarà asciugato aggiungere il pomodoro concentrato e condire con sale e pepe. Al termine della cottura il sugo dovrà risultare denso e non completamente asciutto. Condire il riso con il sugo e le mazzancolle e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>