Riso venere con gamberi e verdure

di Alba D'Alberto Commenta

Il risotto è un primo piatto sempre molto apprezzato, soprattutto quando si tratta di un risotto a base di pesce.

Sono tante le varianti possibili, ma se volete una ricetta facile e veloce per stupire i vostri ospiti senza rischiare i vostri ospiti, invece di sperimentare con i condimenti provate ad unsare il riso venere, ovvero il riso nerso, che darà un inaspettato tocco di colore al votro piatto.

Ingredienti per il riso venere con gamberi e verdure

  • 350 grammi di riso venere
  • 250 grammi di gamberi
  • 1 zucchina
  • 1 melanzana
  • 1 peperone giallo e uno rosso
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

Lavare le verdure e tagliarle a dadini molto piccoli. Affettare lo scalogno e metterlo a rosolare in una padella antiaderente con un abbondante giro di olio extravergine di oliva.

Quando sarà biondo, aggiungere le verdure a dadini e continuare la cottura, sfumando se necessario con un poco di vino bianco. Aggiustare di sale e pepe.

Lavare e pulire i gamberi elimnando la buccia e il filo nero sulla parte superiore. Mettere in padella con un poco di olio e cuocere a fuoco vivace per qualche minuto aggiungendo gradualmente il restante vino bianco.

Portare ad ebollizione una pentola di acqua salata dove cuocerete il riso, che impiegherà circa una ventina di minuti per una cottura al dente.

Quando il riso sarà quasi cotto, unite le verdure con i gamberi e fate cuocere per qualche minuto in modo da far amalgare bene i sapori. Scolare il riso e far mantecare per qualche minuto e, prima di servire in tavola, spolverare con un po’ di pepe nero macinato al momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>