Torta Donizetti

di giannni puglisi Commenta

La torta bergamasca dedicata al grande compositore

La torta Donizetti è un dolce tipico della città di Bergamo dedicato al grande compositore Gaetano Donizetti.

Autore di opere come l’Elisir d’amore, il Don Pasquale, Lucia di Lammermoor o Maria Stuarda, Gaetano Donizetti viene omaggiato dalla città che gli diede i natali il 29 novembre 1797 con un dolce che è ideale anche per il periodo di Carnevale.

Si tratta di una torta soffice e aromatizzata arricchita da canditi, generalmente preparata a forma di ciambellone, abbastanza simile al bussolà di Brescia o al bussolano che si usa preparare nel Cremonese.

INGREDIENTI 

 

  1. 60 gr di fecola di patate
  2. 25 gr di farina
  3. 60 gr di zucchero
  4. 4 tuorli
  5. 2 albumi
  6. 160 gr di burro
  7. 1 cucchiaio di succo di limone
  8. 50 gr di albicocche candite
  9. 1 bustina di vanillina
  10. maraschino
  11. zucchero a velo

 RICETTA CIAMBELLONE

TORTA MARGHERITA

 

PREPARAZIONE

 

Ammorbidite il burro e lavoratelo all’interno di una terrina insieme a 50 gr di grammi di zucchero: incorporate anche i tuorli e amalgamate tutto con cura.

Nel frattempo montate a neve gli albumi con un po’ di succo di limone e incorporateli con attenzione al composto precedentemente preparato: attenzione ad amalgamare lentamente gli albumi per evitare di smontarli. 

Adesso aggiungete gradualmente la farina, la fecola di patate, poi i canditi (perfette le albicocche, ma anche l’ananas tagliate a pezzettini). Unite anche la vanillina e il maraschino e amalgamate.

Adesso imburrate uno stampo a corona per ciambellone di circa 24 cm di diametro, poi versatevi l’impasto. 

Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180°C e lasciate cuocere la torta per circa 40 minuti.

Una volta terminata la cottura sfornate e lasciate raffreddare, poi spolverate con dello zucchero a velo e servite.

Per evitare che gli ingredienti solidi, i canditi in particolare, si depositino sul fondo, potrete infarinarli: questo procedimento farà in modo tale da distribuire con maggiore equilibrio gli ingredienti.

 

 

 

Foto Thinkstock