Tortelli fritti di Carnevale al cocco e cioccolato

Carnevale è la festa dedicata più delle altre ai dolci. Ecco com’è possibile venirne fuori con una ricetta originale e gustosa. I tortelli al cocco e cioccolato di Paneangeli che come per le proposte già elencate, ci mette il suo zampino. 

Frittelle salate senza glutine da Paneangeli

Un’occasione, quella di Carnevale, per dedicarsi anima e corpo alla preparazione di qualche leccornia. Ecco per esempio i suggerimenti della casa che produce prodotti per le aspiranti pasticcere, per fare le frittelle salate e senza glutine. 

Saccottini di Carnevale, come si fanno?

A Carnevale ci sono tantissimi dolci da assaggiare in giro per l’Italia perchè se è vero che si abbandona per un po’ la degustazione della carne è anche vero che si fa il pieno di dolciumi prima dei fioretti quaresimali. Abitudini religiose a parte, ecco come si fanno i saccottini di carnevale. 

Biscotti di Arlecchino


Un dolce per carnevale molto semplice e veloce da preparare ma particolare e simpatico sono i Biscotti di Arlecchino. Questi biscotti sono chiamati così perché nell’impasto vengono aggiunte le codette di zucchero colorate rendendoli così simili alla celebre maschera bergamasca. Sono l’ideale da preparare per un buffet per le feste in maschera organizzate per i bambini.
Altri dolci di carnevale sono il sanguinaccio con le chiacchiere ed il migliaccio.

INGREDIENTI (x 30 BISCOTTI)
5 gr di bicarbonato
230 gr di burro a temperatura ambiente
360 gr di farina 00
3 gr di sale
3 uova medie
100 gr di zucchero a velo
100 gr di codetta colorata

Torta Donizetti

La torta Donizetti è un dolce tipico della città di Bergamo dedicato al grande compositore Gaetano Donizetti.

Autore di opere come l’Elisir d’amore, il Don Pasquale, Lucia di Lammermoor o Maria Stuarda, Gaetano Donizetti viene omaggiato dalla città che gli diede i natali il 29 novembre 1797 con un dolce che è ideale anche per il periodo di Carnevale.

Si tratta di una torta soffice e aromatizzata arricchita da canditi, generalmente preparata a forma di ciambellone, abbastanza simile al bussolà di Brescia o al bussolano che si usa preparare nel Cremonese.

Burlenghi di Carnevale

Si chiama borlengo, burlengo o zampanella, ma la sostanza non cambia: si tratta di una sorta di crepe caratterizzata dal fatto di essere molto sottile e molto croccante.

È un piatto tipico del Carnevale, un piatto povero della cucina dell’Emilia Romagna molto simile alla ricetta piadina o alla crescia ma in realtà in ogni zona esiste una sorta di variante locale. 

Whoopie arcobaleno


Come ogni festa che si rispetti anche il carnevale ha i suoi dolci. In alternativa a quelli classici come il sanguinaccio con le chiacchiere possiamo preparare una versione alternativa dei whoopie, i Whoopie arcobaleno.

INGREDIENTI (x 32 whoopie)
180 gr di burro
270 gr di farina 00
60 ml di latte
60 ml di panna
8 gr di lievito chimico in polvere
Sale q.b.
1 bustine di vanillina
120 gr di zucchero semolato
1 uovo medio
Coloranti alimentari q.b.
100 gr di fecola di patate
Codette colorate q.b.

Migliaccio


È tipico, durante la festa di carnevale, preparare dei dolci. Uno tipico della tradizione culinaria napoletana, così come il sanguinaccio, è il Migliaccio. La realizzazione di questo dolce contadino è molto semplice e prevede l’utilizzo del miglio come ingrediente principale, proprio per questo prende il nome di migliaccio.
Un altro dolce carnevalesco tipico della tradizione culinaria napoletana è il sanguinaccio con le chiacchiere.

INGREDIENTI
250 gr di semolino
1 litro di latte
1 bustina di vanillina
30 gr di burro
6 uova
200 gr di zucchero
400 gr di ricotta
1 buccia di limone grattugiata
1 cucchiaio di limoncello
Sale q.b.

Cicerchiata di Carnevale

Una delle più classiche ricette carnevalesche italiane, così diffusa e conosciuta da essersi conquistata, nel corso del tempo, il titolo di Prodotto Agroalimentare Tradizionale, è quello della cicerchiata, il cui nome, ovverosia “mucchio di cicerchie“, starebbe semplicemente ad indicare nonché sottolineare la somiglianza del succitato dolce alle cicerchie ovverosia sorta di legumi, che potremmo definire quale una via di mezzo tra i piselli ed i ceci, da sempre consumati nel Centro Italia, luogo d’origine della ricetta oggi alla nostra attenzione.

Ricetta ciambelle fritte

In vista del Carnevale vogliamo preparare insieme a voi le ciambelle fritte, una valida alternativa ai tortelli di carnevale e alle chiacchiere e sanguinaccio, i dolci tipici di questo periodo dell’anno. La ricetta che vi presentiamo oggi è molto semplice e se lo riterrete opportuno potrete farcire le ciambelle con crema o marmellata, per adattarle alle vostre esigenze.
Ingredienti:

Ricetta tortelli di Carnevale

In previsione della festa di Carnevale, vi proponiamo la ricetta dei Tortelli, le famose frittelle milanesi, che vengono preparate per allietare questa gioiosa festività. La particolarità di questi dolci, sta nel fatto, che si possano farcire con crema, cioccolato, marmellata e mele. Noi vi forniamo la ricetta base, lasciando a voi la scelta per quanto riguarda la farcitura.
Su questo blog avevamo postato mesi fa altre ricette tipiche del Carnevale come le chiacchiere e sanguinaccio.
Ingredienti per 4 persone:

Zeppole Calabresi

Rimaniamo sempre in Calabria per proporvi l`interpretazione di un dolce che è presente un po` in tutte le regioni d`Italia, fatto con ingredienti semplici e dalla preparazione rapida, le Zeppole.

Le zeppole sono presenti come abbiamo detto in diverse cucine regionali e gli ingredienti di base sono perlopiù gli stessi, cambiano gli aromi e l`eventuale ripieno. Solitamente vengono preparate durante le feste di Carnevale, ma tradizionalmente le si comincia a vedere già  dalla sera dell`Immacolata, diciamo che ogni occasione è buona per gustare queste ghiottonerie.