Ricette estive – Crostata di pesche agli amaretti

di Alba D'Alberto Commenta

La ricetta che oggi vi proponiamo serve a preparare una crostata scura, cioè una crosta al cioccolato, ideale per tutti coloro che non vogliono rinunciare al piacere del cacao anche quando fa più caldo. Questo dolce estivo, però, accoglie anche una deliziosa copertura di pesche sciroppate e il freschissimo sapore della mandorla. Ecco la ricetta della crostata di pesche agli amaretti

Ingredienti della crostata di pesche agli amaretti

  • 450 g di pasta frolla surgelata
  • 250 g di crema al cioccolato
  • 80 g di amaretti
  • 2 cucchiai di liquore alla mandorla
  • 4 mezze pesche sciroppate
  • 2 cucchiai di farina

Preparazione

Per preparare la vostra crostata di pesche agli amaretti dovete come prima cosa prendere la pastafrolla congelata, farla scongelare e metterla in uno stampo da 26 cm di diametro. Foderate questo stampo con della carta da forno e solo dopo inserite il vostro disco di pastafrolla che potrà essere anche leggermente rifilato. 

Punzecchiate la pasta con una forchetta, sistemate sopra di essa un altro foglio di carta da forno e sopra di essa alcuni fagioli secchi. Fate cuocere nel forno caldo per 30 minuti a 180 gradi. 

Frantumate gli amaretti e uniteli alla crema di cioccolato, che potrete aver preparato anche voi seguendo un’altra ricetta che trovate su questo blog. In alternativa, se proprio andate di fretta, in commercio ci sono delle creme già quasi pronte a cui bisognerà aggiungere solo del latte. 

Versate all’interno della crema anche il liquore, per dare il profumo di mandorla. Mescolate per bene e versate la crema nel guscio di pastafrolla, che avrete disposto su un piatto da portata. 

Tagliate quindi le pesche a strisce sottili e disponetele a raggiera sulla superficie della torta. Servite fresca. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>