Dolci estivi – Strudel alle mele con gelato alla crema e pinoli

di Alba D'Alberto Commenta

Lo Strudel, dolce tipico del centro europa, si può servire anche in estate, purché sia accompagnato dagli ingredienti giusti. Come ad esempio un delicatissimo gelato alla crema che arricchirete con dei pinoli tostati. Lo strudel, invece, seguendo una variante della ricetta più originale, lo potrete prepare voi. Ecco come fare lo strudel alle mele con gelato alla crema e pinoli

Ingredienti dello strudel alle mele con gelato alla crema e pinoli

  • un rotolo di pasta sfoglia fresca
  • 4 mele Renetta
  • 50 g di uvetta
  • 40 g di mollica di pane leggermente rafferma
  • un limone non trattato
  • un uovo
  • 100 g di zucchero
  • un pizzico di cannella in polvere
  • rum
  • 60 g di burro
  • zucchero a velo
  • 500 g di gelato di crema
  • 40 g di pinoli

Preparazione

Per la preparazione del vostro strudel alle mele con gelato alla crema e pinoli dovete in primo luogo lavare e sbucciare le mele, eliminare la parte del torsolo, tagliare delle fettine che rosolerete per qualche minuto in poco burro insieme ad un bicchierino di rum. Fate sfumare il liquore, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. 

Mettete l’uvetta ad ammorbidire in acqua tiepida per 10 minuti circa. Lavate il limone e grattugiate la scorza, quindi formate un nuovo composto a base di mele, mollica di pane sbriciolata, l’uvetta sgocciolata, la buccia del limone grattugiata e un po’ di cannella. 

Prendete una placca da forno, foderatela con la carta da forno, stendete sulla superficie la pasta sfoglia comprata e riempitela con il ripieno. Arrotolate la pasta sul ripieno e chiudete le estremità. Spennellate dell’uovo battuto sulla superficie. Fate cuocere in forno caldo per 35 o 40 minuti a 180 gradi. 

Tostate i pinoli in un padellino e servite strudel e gelato guarnito con i pinoli stessi. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>