Arrosto di vitello all’uva bianca e nera

di Vito Verna Commenta

L'arrosto di vitello all'uva bianca e nera, oltre ad essere gustoso, è facile da preparare ed è un piatto davvero salutare.

Il tempo della vendemmia è ormai alle porte. Perché non preparare, dunque, un buon piatto a base d’uva, frutta fresca di stagione? Tra l’altro, come si è scoperto recentemente, l’uva rossa combatte caldo e stress. Preparando, quindi, il nostro arrosto con uva bianca e nera, avrete a disposizione un piatto semplice, gustoso e salutare.


INGREDIENTI

– 1 chilogrammo circa di noce di vitello

– 600 grammi di uva bianca e nera

– 250 ml di vino bianco

– 2 spicchi d’aglio

– 2 carote

– 1 gamba di sedano

– olio extra vergine di oliva

– sale q.b.

– pepe q.b.

– salvia q.b.

– pepe macinato q.b.

– un rametto di rosmarino

– Privare la noce di vitello da eventuali cartilagini, successivamente legarla ben stretta con lo spago da cucina sistemandovi la salvia ed il rosmarino.

– In una casseruola ben capiente scaldate l’olio extra verginedi oliva con il burro, fatevi rosolare la carne ambo i lati.

– Aggiungere il vino, e quando la carne risulterà ben rosolata trasferitela in una teglia da forno aggiungendovi il fondo di cottura.

– Lavate e mondate le carote, il sedano e la cipolla, e poneteli nel tegame insieme al pepe, al prezzemolo e salate.

– Ponete in forno a 180 gradi per un’oretta avendo cura di rigirarlo ogni tanto.

– Dopo un’ora di cottura togliete le verdure ed aggiungete 15 acini circa di uva precedentemente lavati e tagliati a metà.

– Lasciate cuocere per 20 minuti alla stessa temperatura, dopodiché servite caldo con il succo d’uva che si è formato.

VARIANTI

Arrosto di vitello ripieno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>