Ravioli con sugo ai carciofi e pecorino

di Alessandro Bombardieri Commenta

Oggi vi proponiamo la ricetta dei ravioli con sugo ai carciofi e pecorino.

Dopo aver fatto dei buoni ravioli di carne, bisogna decidere in che modo prepararli…

Una soluzione potrebbe essere quella di provare la ricetta dei ravioli broccoli e olive, ma oggi vi proponiamo la ricetta dei ravioli con sugo ai carciofi e pecorino.

I carciofi sono ricchi di fibre, sali minerali e vitamine, pur avendo un basso contenuto calorico, rappresentando così un ottimo alimento. Aiutano anche nella secrezione della bile, oltre ad essere dei buoni epatoprotettori.

6 etti di ravioli
40 grammi di pecorino
4 carciofi
10 foglie di menta
1 scalogno
1 cucchiaio di aceto balsamico
2 cucchiai di olio extravergine
1 dado classico

Per prima cosa puliamo e tagliamo a spicchi i carciofi, dunque mettiamo ad appassire lo scalogno in una padella con due cucchiai d’olio. Aggiungiamo i carciofi e dopo un po’ anche il dado.

Aggiungiamo un mestolo d’acqua e lasciamo cuocere per circa una decina di minuti, prima di aggiungere la menta.

Cuociamo i ravioli in due litri d’acqua bollente, una volta scolati li condiamo con i carciofi ed il fondo cottura.

Il tocco finale è l’aggiunta del pecorino tagliato a scaglie e dell’aceto balsamico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>