Penne pancetta e mascarpone

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare un primo piatto semplice ma al contempo particolarissimo e sorprendentemente gustoso.

Penne pancetta e mascarpone

L’idea di unire il mascarpone alla pancetta, tra l’altro in questo caso ridotta crema o salsa che dir si voglia, potrebbe in un primo momento far storcere il naso per la particolarità dell’accostamento.

Vi assicuriamo, però, che anche voi potreste arrivare a gradire codesto primo piatto tanto quanto è piaciuto alla redazione di Ode Al Vino.

LA PASTA

► Fusilli alla pancetta e zucca

► Spaghetti agli asparagi e mandorle

► Tagliatelle limone e scampi

INGREDIENTI

– 320 g di penne rigate

– 100 g di mascarpone

– 80 g di pancetta dolce

– brandy

– un rametto di rosmarino

– grana grattugiato

– sale

– pepe

– Lava accuratamente il rametto di rosmarino e, dopo averlo completamente asciugato, privalo degli aghetti che verserai nel mixer

– Affetta sottilmente la pancetta e, dopo averla ridotta a cubetti molto piccoli, versala nel mixer, insieme al rosmarino, e tritala molto accuratamente sino a che non avrai ottenuto un composto sufficientemente cremoso e malleabile

– Versa il composto così ottenuto in una capiente padella antiaderente e, insieme ad un filo d’olio extravergine di oliva, lascialo delicatamente rosolare a fuoco moderato

– Non appena la pancetta comincerà a sfrigolare sfumala con il brandy e lascia che quest’ultimo evapori a fuoco spento

– Porta ad ebollizione un capiente pentola colma d’acqua salata e, non appena sarà giunta a temperatura, utilizzala per cuocere le penne che, naturalmente, scolerai ancora al dente

– A parte, in una capiente terrina, lavora il mascarpone con l’aiuto di una forchetta e, non appena sarà ben morbido, mischialo a due cucchiai di grana grattugiato fresco, due cucchiai di acqua di cottura, ancora bollenti, ed un’abbondante spolverata di pepe nero macinato fresco

– Unisci la pasta, ben scolata, alla pancetta, portala a cottura a fiamma vivace e, dopo aver spento il fuoco, mantecala con la crema di mascarpone

– Lascia riposare alcuni istanti prima di servire le penne ancora bollenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>