Capesante con savarin di patate

di robot_dika Commenta

Anche questa, ma come quasi tutte le ricette a base di pesce, risulta essere una ricetta molto prelibata utile anche nelle cene di classe..

Dopo aver visto come preparare le capesante gratinate e le cozze gratinate, oggi andiamo a conoscere la ricetta delle capesante con savarin di papate.

Anche questa, ma come quasi tutte le ricette a base di pesce, risulta essere una ricetta molto prelibata utile anche nelle cene di classe. Andiamo a conoscere gli ingredienti e la procedura per la preparazione.

Ingredienti per 4 persone
Per le capesante

  • 6 capesante
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2 cucchiai di olio d`oliva extravergine
  • 1 spicchio d`aglio
  • sale e pepe

Per il savarin

  • 2 patate a pasta gialla, 1 uovo
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • prezzemolo, sale e pepe

Per decorare

  • 1 pomodoro
  • 4 rametti di rosmarino
  • 3 cucchiai di olio d`oliva extravergine
  • 1 spicchio d’aglio


Bollite le patate partendo da acqua fredda salata, pelatele e schiacciatele in una terrina; unite l`uovo, sale, pepe e prezzemolo tritato. Imburrate 4 stampini e passateli internamente con il pangrattato.

Lavorate a crema il composto di patate e riempite gli stampini; infornate a 200°C per 20-22 minuti e lasciate intiepidire. Lavate le capesante e tagliatele in 4 parti; scaldate una padella antiaderente con l`olio e l’aglio schiacciato.

Unite il rosmarino per profumare e fate saltare i molluschi per pochi minuti. Salate, pepate e disponete le capesante all’interno dei savarin sformati nei piatti. Decorate con rametti di rosmarino e dadini di pomodoro rosolati in olio d’oliva e aglio. Servite subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>