Panzerotti pugliesi

di Marina Pellegrino Commenta

I panzerotti sono sia campani che pugliesi e vengono spesso confusi con i calzoni..

panzerotti pugliesi

Finora vi ho proposto – per lo più – ricette della tradizione siciliana essendo io per metà siciliana. L’altra metà appartiene ad un’altra regione meravigliosa che vanta piatti unici per i suoi gusti e i suoi sapori, la Puglia.

I panzerotti sono sia campani che pugliesi e vengono spesso confusi con i calzoni. La differenza sta nel fatto che i panzerotti sono fritti in abbondante olio, mentre i calzoni vengono preparati al forno.

  • 250 gr di farina
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • filetti di acciuga
  • 10 pomodorini
  • origano
  • 12 mozzarelle ciliegine
  • olio per friggere
  • zucchero, sale


Sciogliete il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida e poi lasciatelo riposare per circa 10 minuti. Unite alla farina un po’ di zucchero, mezzo cucchiaino di sale e impastate per 10 minuti con il lievito, due cucchiai di olio e un altro po’ di acqua tiepida. Lavorate con le mani e lasciate riposare l’impasto in un contenitore coperto da un panno umido in un luogo tiepido per un’ora.

Nel frattempo tagliate i pomodorini a metà lasciandoli comunque uniti da una parte, privateli dei semini, aggiungete un po’ di sale e metteteli a scolare. Farciteli poi con una mozzarellina, un filetto di acciuga e un po’ d’origano. Lavorate la pasta un paio di minuti per sgonfiarla, stendetela cercando di ottenere 3 millimetri di spessore e ritagliatela in 12 dischi da 8 centimetri.

Mettete al centro di ciascun disco un pomodorino ripieno, inumidite i bordi e premete su questi per ripiegare il disco su se stesso facendo aderire bene i due strati di pasta.

Allineate i panzerotti su un panno infarinato e lasciateli riposare per dieci minuti. In una padella scaldate abbondante olio e friggete i panzerotti. Non appena saranno dorati toglieteli e lasciateli asciugare su carta assorbente. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>