Insalata pasquale di asparagi e pecorino

di Vito Verna 1

Ecco un ottimo contorno per il pranzo di Pasqua.

Insalata pasquale di asparagi e pecorino

Dopo aver visto come preparare un gustoso primo piatto (ovverosia il risotto alle erbette aromatiche) ed un altrettanto saporito secondo piatto (ovverosia l’agnello in spezzatino con patate lesse), vediamo come preparare un classico contorno pasquale, notevolmente primaverile e decisamente rinfrescante, quale l’insalata di asparagi e pecorino.

LE INSALATE

Insalata di polpo su crema di patate e pesto alla genovese

► Insalata di rinforzo

► Insalata di aragosta

INGREDIENTI

– 800 grammi di asparagi

– un uovo

– prezzemolo

– scaglie sottili di pecorino

– 8 cucchiai di olio EVO

– 2 cucchiai di aceto di vino bianco

– un cucchiaino di senape

– uno scalogno

– un filetto di acciuga sotto sale

– un cucchiaino di capperi

– Pulisci accuratamente gli asparagi, lavali e deponili, con le punte naturalmente rivolte verso l’alto, in un pentolino capiente di acqua bollente leggermente salata

– Porta a cottura gli asparagi dunque scolali ed asciugali accuratamente

– Deponi li asparagi, in un solo strato, sul piatto da portata e attendi che diventino completamente freddi

– Cuoci l’uovo in abbondante acqua bollente per circa 10 minuti così che risulti ben sodo

– Sguscialo, separa l’albume dal tuorlo e, aiutandoti con le mani, sbriciola grossolanamente quest’ultimo

– Sbuccia pulisci e trita, molto finemente, lo scalogno, i capperi ed il filetto d’acciuga

– Prepara a questo punto una gustosa ed adeguatamente densa vinaigrette alla senape

– Per farlo versa in un capiente contenitore l’olio, l’aceto e la senape e sbattili, con l’aiuto di una frusta, sino a che il tutto non risulterà adeguatamente emulsionato

– Aggiungi alla vinaigrette, dunque, lo scalogno, i capperi ed il filetto d’acciuga e, non appena tutti gli ingredienti saranno ben amalgamanti, versa la salsa direttamente sugli asparagi

– Concludi con una spolverata di scaglie sottili di pecorino e di briciole di uovo sodo prima di servire in tavola.

Commenti (1)

  1. non credi, da blogger, che sia buona norma chiedere il permesso prima di pubblicare una foto non tua, o quantomeno pubblicare il link da cui la prendi?
    questa è la mia foto: http://pixel3v.wordpress.com/2011/06/06/cocottine-di-asparagi-e-pecorino-fresco/, fai un po’ te…
    ps. ma che gusto c’è a scrivere di cucina senza cucinare davvero? Google immagini non è un aggregatore di foto che sono state messe lì dal signor google affinchè la gente se ne impossessi, se sei una redattrice dovresti saperlo… I contenuti del mio blog sono protetti da copyright, lo sai che sareste passibili di denuncia?
    Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>