Puntarelle con le acciughe

di giannni puglisi Commenta

Ecco come preparare l'insalata di punterelle con salsa alle acciughe.

Questa particolarissima insalata, tipicamente romana, è a base di puntarelle, altrimenti dette cicoria asparago o catalogna, e di acciughe.

Il risultato, discretamente amarognolo, coinvolgerà tutti i commensali che ben apprezzeranno un piatto così particolare e così gustoso.

LE INSALATE

► Insalata di polpo su crema di patate e pesto alla genovese

► Insalata di rinforzo

► Insalata di aragosta

INGREDIENTI

– 1000 grammi di puntarelle

– 4 acciughe

– 2 spicchi d’aglio

– mezzo cucchiaio di aceto bianco

– 2 cucchiai di olio EVO

– sale

– pepe nero in grani

– Pulisci le puntarelle eliminandone le parti più dure ed ostiche ed immergendone le parti più fresche e croccanti in una capiente terrina colma d’acqua ghiacciata per circa 30 minuti

– Scola, dunque, le puntarelle e, dopo averle accuratamente asciugate, versale in una capiente insalatiera

– Sbuccia e pulisci gli spicchi d’aglio e, sopo averli ridotti a sottili rondelle, versali nel mixer

– Aggiungi anche le acciughe, naturalmente preventivamente pulite e diliscate, qualche goccia di aceto di vino bianco ed un filo d’olio extravergine di oliva

– Trita, alla massima velocità possibile, sino ad ottenere una salsa molto omogenea, compatta, densa e cremosa eventualmente aggiungendo, di quando in quando e solamente nel caso in cui sia strettamente necessario, qualche goccia di olio extravergine di oliva

– Versa la salsa alle acciughe sopra la puntarelle e, dopo aver regolato di sale e aver lasciato riposare il tutto, in frigorifero, per circa 15 minuti, servi l’insalata di puntarelle accompagnandola con una spolverata, abbondante, di pepe nero in grani macinato al momento.