Bocconcini di vitello in umido

di Vito Verna Commenta

Bocconcini di vitello in umido. Questa ricetta, saporita e gustosa, si prepara, non troppo velocemente, con ingredienti genuini e di prima scelta come gli champignon che vi consiglieremmo dii raccogliere voi stessi.

Bocconcini di vitello in umido

Questa ricetta, discretamente lunga ma tutt’altro che complicata, potrebbe rappresentare la soluzione ideale nel caso in cui si stia cercando di preparare un secondo piatto decisamente gustoso e, grazie alla presenza degli aromi e dei funghi, decisamente saporito, speziato e particolare, senza impegnarsi eccessivamente dietro ai fornelli.

I SECONDI

► Crocchette di patate con mandorle

► Spiedini di pollo al curry

► Tortino ai gamberetti

INGREDIENTI

– 800 gr di bocconcini di vitello

– 400 gr di funghi champignon

– 1 busta di funghi secchi

– 4 carote

– 1 gambo di sedano

– 1 scalogno

– 1 spicchio di aglio

– 1 ciuffo di prezzemolo

– mazzolino odori (rosmarino-salvia-alloro)

– 1 bicchiere di vino (bianco o rosso)

– 2 cucchiai di farina 00

– 1 litro di brodo di carne (o vegetale)

– 4 cucchiai di olio d’oliva extra vergine

– sale e pepe

– Versa i funghi secchi in una capiente terrina e, dopo avervi unito abbondante acqua tiepida, lasciali ammollare per circa 10 minuti

– Scola i funghi, ricordandoti di filtrare e conservare l’acqua, asciugali e tritali grossolanamente

– Versa in un capiente tegame antiaderente due cucchiai di olio extravergine di oliva, uno scalogno ed una cipolla puliti, sbucciati e tritati ed il gambo di un sedano accuratamente pulito e tagliato a fettine sottili

– Lascia delicatamente appassire il tutto, a fiamma bassissima, sino a che scalogno e cipolla non cominceranno a dorarsi

– Unisci, a questo punto, i bocconcini di vitello che, nel frattempo avrai passato in abbondante farina

– Lascia colorare la carne a fuoco vivo dunque salala e e sfumala con abbondante vino

– Una volta che l’alcol sia evaporato unisci i funghi, l’acqua di ammollo dei funghi accuratamente filtrata, gli aromi e cuoci per un ora rimestando di quando in quando

– A parte cuoci gli champignon, dopo averli puliti, semplicemente con un filo d’olio extravergine di oliva ed uno spicchio d’aglio in camicia e lessa le carote, tagliate a rondelle, in abbondante acqua salata e bollente

– Terminata la cottura di tutti gli ingredienti mescolali accuratamente, a fuoco spento, e servili ancora bollenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>