Kartoffelpuffer, le frittelle di patate

di Fabiana Commenta

Le classiche frittelle di patate e farina tedesche: ottime come antipasto o piatto unico

Se volete cimentarvi con la preparazione di un piatto tedesco, allora potrete provare con i Kartoffelpuffer. Al di là del nome buffo e un po’ complicato si tratta di che lascia già intuire qualcosa, si cosa di un gustoso antipasto, frittelle di patate e uova.

I Kartoffelpuffer sono noti anche con il nome di Reibekuchen visto che la ricetta conosce molte varianti in base alla regione. Sono molto popolari anche in Svizzera dove vengono chiamati Rosti. 

 

INGREDIENTI

  1. 2 cucchiai di farina
  2. Un quarto di cucchiaino di lievito
  3. Un quarto di cucchiaio di pepe nero macinato
  4. 6 patate medie
  5. 2 uova
  6. 1 spicchio d’aglio tritato
  7. Una cipolla grande tritata
  8. 50 gr di burro
  9. Pancetta

 

FRITTELLE DI MAIS

FRITTELLE AL FORMAGGIO

 

 

 

 

PREPARAZIONE

 

La preparazione dei Kartoffelpuffer è davvero molto semplice e veloce. Basta preparare l’impasto e friggere. 

Dovrete mescolare insieme all’interno di un recipiente la farina, il sale, il lievito e il pepe nero macinato.

Sbucciate e grattugiate le patate, poi asciugatele bene con della carta da cucina e aggiungetele al composto preparato.

Unite al composto anche l’aglio e la cipolla tritata finemente.

Amalgamate il tutto e poi mettetelo da parte. Scaldate all’interno di una padella il burro: con un mestolo preparate delle piccole frittelle e lasciatele cuocere. Rigiratele su entrambi i lati: quando saranno dorate e croccanti toglietele dal fuoco. Servite ben calde magari accompagnandole con la pancetta.  

 

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>