Kartoffelpuffer, le frittelle di patate

Se volete cimentarvi con la preparazione di un piatto tedesco, allora potrete provare con i Kartoffelpuffer. Al di là del nome buffo e un po’ complicato si tratta di che lascia già intuire qualcosa, si cosa di un gustoso antipasto, frittelle di patate e uova.

I Kartoffelpuffer sono noti anche con il nome di Reibekuchen visto che la ricetta conosce molte varianti in base alla regione. Sono molto popolari anche in Svizzera dove vengono chiamati Rosti. 

Cavoli alla tedesca

Le proprietà  curative del cavolo sono note a tutti dalla notte dei tempi, i principi attivi che contiene lo rendono un alimento energetico e ricostituente. La cucina tedesca, dalla quale deriva la mitica cotoletta alla milanese, è ricca di cavoli tanto da ottenere anche conserve a base di cavoli, i famosi “Cavoli alla tedesca”.

Prendete un barile e distribuite sul fondo uno strato di sale, poi togliete le foglie verdi a dei cavoli cappucci e tagliateli a strisce sottili. Distribuite le strisce di cavoli sopra lo strato di sale creando uno strato di circa 8 cm.

Schnitzel tedesco

Stoccarda è una città  della Germania meridionale molto suggestiva, io l`ho visitata a natale ed è soprattutto in questo periodo che questo luogo assume un aspetto di bellezza straordinaria. La neve, il freddo, i camini fumanti, le case e le strade piene di luci e addobbi natalizi; in quest`atmosfera meravigliosa non c`è niente di meglio di una cena al ristorante per gustare una sostanziosa porzione di schnitzel accompagnata da un buon boccale di birra.